Xm24 di via Fioravanti, Ara dubbioso sul fatto che possa restare in Bolognina

"Spetta al Comune di Bologna, che dovrà stabilire se è giusto che quella realtà continui a restare in Bolognina, ma possiamo dire che c'è un'opinione diffusa che quell'esperienza non sia nel luogo adeguato"

La decisione sul rinnovo o meno della convenzione con l'Xm24, e sull'eventuale trasloco del centro sociale da via Fioravanti, "spetta ovviamente al Comune di Bologna, che dovrà stabilire se è giusto che quella realtà continui a restare in Bolognina, ma noi come quartiere possiamo dire che c'è un'opinione diffusa, e non sto parlando di opinioni strumentalizzate a fini politici, che quell'esperienza non sia nel luogo adeguato".

Parlando con i cronisti, il presidente del quartiere Navile Daniele Ara ribadisce i propri dubbi sull'opportunità che il centro sociale, la cui convenzione sta per scadere, rimanga in Bolognina, anche alla luce di "quanto mi esprimono, sulla questione, tanti cittadini di orientamento diverso", tra cui anche "persone inizialmente convinte che quella realtà potesse inserirsi bene in Bolognina, e che ora però riconoscono che così non è stato".

(agenzia DIRE) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

Torna su
BolognaToday è in caricamento