Furto allo storico bar Zanarini: vetrina sfondata con un tombino, cassa prosciugata

Blitz a segno nella notte. Ad agire in due, ripresi dalle telecamere di sorveglianza. Con il bottino in pugno si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce

Blitz nottetempo allo storico bar Zanarini, di Piazza Galvani, dove ignoti sono riusciti a mettere a segno un furto, prosciugando il registratore di cassa e portando via un pc (GUARDA LA VIDEO INTERVISTA AL RESPONSABILE DEL BAR).

Da quanto si apprende, due soggetti, a volto scoperto - ripresi dalle telecamere di sicurezza installate sul posto - servendosi di un tombino in ghisa come 'ariete di sfondamento' hanno infranto la vetrina del locale. Così sono riusciti ad introdursi all'interno e dopo essersi diretti verso la cassa l'hanno saccheggiata, asportando circa 1000 euro in contanti. Poi hanno arraffato anche un pc, e con il bottino in pugno si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce.

Ad allertare la polizia - intorno alle 5 di stamane - sono stati i dipendenti del bar, che giunti sul posto per aprire l'esercizio si sono accorti della vetrata spaccata e poi dell'ammanco.
La polizia ha avviato le indagini, nel tentativo di risalire agli autori.  Sul posto anche la scientifica.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

Torna su
BolognaToday è in caricamento