rotate-mobile
Cronaca Reno / Via Emilia Ponente

Lega Nord: "Viavai di zingari al Maggiore, le immagini devono fare il giro del mondo!"

In un video, il 'traffico' dentro e nei dintorni dell'ospedale. Bernardini: "I provvedimenti adottati sono stati insufficienti, noi a Bologna siamo messi così"

Un dossier sull'invasione dei reparti da parte dei nomadi e sull’area ex Sabiem. Lo scrive il consigliere leghista a Palazzo D'Accursio Manes Bernardini ribadendo l'intenzione di portarlo a sindaco e prefetto. “Vogliamo che l’ordine del giorno sull'ospedale Maggiore sia portato al prossimo tavolo sulla sicurezza pubblica”.

In un video girato all'interno e nei dintorni dell'ospedale, i rom si aggirano nei pressi e all'interno della struttura, usano bagni e i distributori automatici (GUARDA IL VIDEO). Una situazione denunciata da tempo "le immagini devono fare il giro del mondo" insiste Bernardini che, insieme ad altri militanti, ha più volte documentato i fatti e richiesto un presidio più "robusto" delle forze dell'ordine.

“I provvedimenti adottati sono stati insufficienti, noi a Bologna siamo messi così... Sindaco, Autorità Sanitarie, Prefetto ora davanti a questo filmato non potete stare inerti!"

AREA EX SABIEM. Sono tornati anche i parcheggiatori abusivi e l'area ex Sabiem "è diventato accampamento abusivo".

Intanto questo week-end la Lega organizza anche a Bologna la raccolta firme per l’abolizione, tra l’altro, dei prefetti: “A Bologna il caso-Maggiore sta dimostrando la loro inutilità, che fa il paio con la drammatica inerzia del sindaco e delle istituzioni sanitarie”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord: "Viavai di zingari al Maggiore, le immagini devono fare il giro del mondo!"

BolognaToday è in caricamento