Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Zona Universitaria / Largo Respighi

Zona universitaria: lite a colpi di rasoio, 22enne in ospedale

Una pattuglia in transito in Largo Respighi ha soccorso un ragazzo con una vistosa ferita sul braccio

Una violenta lite in zona universitaria ha portato al ferimento di un cittadino gambiano 22enne, trasportato al Pronto Soccorso del Sant'Orsola. E' accaduto ieri, 2 agosto, poco prima di mezzogiorno, quando una pattuglia della Polizia, in transito in Largo Respighi, ha soccorso uno straniero con una vistosa ferita da taglio sul braccio. 

Agli agenti ha riferito di aver litigato con un uomo e di essere stato ferito. In base alle descrizioni, l'aggressore è stato rintracciato in via Bibiena con un rasoio in mano. Si tratta di un cittadino tunisino 47enne che è stato denunciato per lesioni personali aggravate e porto abusivo di armi. 

Il 22enne, irregolare sul territorio italiano per mancato rinnovo del permesso di soggiorno, è stato curato al Pronto Soccorso del Policlinico Sant'Orsola con 14 giorni di prognosi, non ha spiegato i motivi della lite e si è rifiutato di sporgere querela.  

Lite al bar: titolari feriti con i cocchi di vetro, presi gli aggressori 

Lite sul bus, 5 feriti: è senza biglietto e aggredisce i controllori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona universitaria: lite a colpi di rasoio, 22enne in ospedale

BolognaToday è in caricamento