La ZTL diventa ambientale: dal 2020 giro di vite sui pass, bonus per chi rinuncia all'auto e sceglie il bus

Incentivi e abbonamenti bus scontati, ma le auto inquinanti non potranno più entrare in centro

Dal 1° gennaio 2020 non basterà esssere residenti per otterere il permesso di accesso dentro le mura, ma conteranno anche i requisiti ambientali dei veicoli. La ZTL bolognese diventa ambientale, quindi i veicoli Euro zero non potranno più ottenere il pass d'ingresso nè parcheggiare. Sono esclusi dai provvedimenti le famiglie residenti con Isee inferiore a 14mila euro.  "Dobbiamo andare verso una svolta verde, per una Bologna piu salubre", ha spiegato il sindaco Virginio Merola.

L’introduzione della Ztl Ambientale sarà accompagnata da incentivi all’uso del trasporto pubblico:

L’obiettivo dei provvedimenti è migliorare la qualità dell’aria e dell’ambiente a cominciare dalle aree a maggior pregio ambientale e architettonico, secondo i principi contenuti nel Pair 2020 (Piano Aria Integrato Regionale) per ridurre l’inquinamento e rientrare nei valori limite fissati dall’Unione Europea entro il 2020. Il Comune trasforma dunque in azioni le indicazioni già contenute nel Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (Pums) e nel Piano Generale del Traffico Urbano (Pgtu): la giunta guidata dal Sindaco Virginio Merola ha licenziato il pacchetto di provvedimenti di mobilità sostenibile, che nelle prossime settimane approderà in Consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Accesso alla Ztl Ambientale dal 2020

Il Comune di Bologna non rilascerà più i contrassegni di tipo R (residenti), Pa (posto auto), Ip (interesse pubblico), M (medici), e accompagnamento scolastico, alle seguenti categorie di veicoli:
dal primo gennaio 2020: Euro 0 (diesel, benzina, Gpl, metano)
dal primo gennaio 2021: Euro 1 (diesel, benzina)
dal primo gennaio 2022: Euro 2 (diesel)
dal primo gennaio 2023: Euro 3 (diesel)
dal primo gennaio 2024: Euro 4 (diesel)
dal primo gennaio 2025: Euro 5 (diesel)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento