rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Zona Universitaria / Via Mascarella

Ztl, nuove telecamere Sirio attive: da oggi scattano le multe

Dopo una lunga fase di 'pre-esercizio', gli occhi di Sirio da questa mattina vigilano gli accessi nella zona a traffico limitato del centro

Attivate ufficialmente da oggi, mercoledì 9 dicembre, le cinque nuove telecamere SIRIO che sorvegliano l'accesso alle vie Mascarella, Capo di Lucca, Finelli e di Borgo San Pietro. Scatta quindi da stamane l'avvio del sanzionamento per i mezzi che non rispetteranno il divieto di transito.

L'entrata a regime avviene dopo una lunga fase di pre-esercizio, iniziata il 3 agosto scorso, che ha previsto il presidio dei varchi, a rotazione, da parte della Polizia Municipale, allo scopo di informare gli automobilisti e tutti gli utenti della strada circa il nuovo sistema di telecontrollo.

"Con l'attivazione di questi varchi - avevano spiegato da Palazzo D'Accursio - prosegue l'operazione di chiusura degli ormai  residuali "buchi" della ZTL del centro storico rimasti privi di controllo elettronico, attraverso i quali era rimasto possibile finora aggirare il divieto di accesso per i non autorizzati. Il controllo degli accessi  è quindi affidato in automatico agli “occhi elettronici” delle telecamere, così come già avviene per gli altri varchi di accesso alla ZTL del Centro Storico".

Le telecamere saranno in funzione tutti i giorni dalle 7 alle 20 e le regole d’accesso rimangono quelle già in vigore già dal 2005.

Nelle scorse settimane, intanto, era avanzata l'ipotesi di modificare l’orario serale di spegnimento delle telecamere Sirio, ipotizzando l'accensione fino alle 24, (invece che fino alle ore 20, come accade ora). La proposta era stata rilanciata da alcuni comitati cittadini e aveva trovato apertura da parte del capogruppo del Pd, Claudio Mazzanti.
L'idea, però, aveva irritato Confesercenti Bologna che senza mezzi termini ha espresso "la più totale contrarietà alla ipotesi", perchè - per l'associazione - "il limite di divieto di accesso alle ore 20 permette, in una fascia oraria in cui è assente la mobilità generata dai normali flussi determinati dalle attività giornaliere, l’accesso ai cittadini e turisti che vengono nel Centro Storico di Bologna per recarsi nei tanti ristoranti e locali che animano la vita serale e notturna. Invece, l'estensione dell'orario di Sirio "sarebbe una fortissima penalizzazione per le attività di pubblico esercizio della nostra città, con un conseguente impoverimento della caratteristica offerta turistica, perdita di posti di lavoro e aumento dei rischi legati alla sicurezza".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ztl, nuove telecamere Sirio attive: da oggi scattano le multe

BolognaToday è in caricamento