Cucina bolognese gourmet: arriva il servizio a domicilio per cucinare i piatti dei nostri chef

Un food box con tutto l'occorrente per ricreare a casa propria piatti gourmet: è l'idea lanciata dalla start up Fanceat

Fanceat, startup di consegna a domicilio di cibo gourmet, appoda anche a Bologna. L’idea è quella di far arrivare direttamente a casa dei 'food box' piatti ordinati online e preparati dagli chef dei più grandi ristoranti d’Italia, con tutto l’occorrente per cucinare una vera e propria cena gourmet.

"Da oggi - spiegano da Fanceat - sarà possibile vivere un’esperienza di gusto autenticamente bolognese senza allontanarsi da Palermo, Milano, Torino… Oppure ordinare a Bologna la cena del proprio ristorante preferito e prepararla in soli 20 minuti seguendo le istruzioni dello chef e la videoricetta.

Ad esempio è già disponibile online “Tradizione Bolognese”, ovvero il menù ideato da Massimiliano Poggi, chef del ristorante Al Cambio di Bologna. Un mix di tradizione e sperimentazione, sapori famigliari e innovative rivisitazione. La cena comprende tre portate: si inizia con una crostatina di cipolla caramellata, caldo freddo di Parmigiano e aceto balsamic
, si prosegue con le immancabili tagliatelle al ragù, quelle originali, per chiudere con la zuppa inglese dello chef.
"Il menù di chef Poggi è il primo ma il numero di ristoranti emiliani proposti è destinato ad aumentare", promettono da Fanceat .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Frecce Tricolori a Bologna: il passaggio sulla città il 29 maggio

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

Torna su
BolognaToday è in caricamento