Cucina Navile / Via Stalingrado, 42

Doppio Malto apre a Bologna con il suo format: birra artigianale, buona cucina e divertimento

Inaugurato in via Stalingrado 42 uno dei birrifici più dinamici e premiati d’Italia. Centinaia i premi vinti per le birre artigianali prodotte a Erba

Birra artigianale, buon cibo e divertimento: è questa la formula del brew restaurant Doppio Malto inaugurato a Bologna il 14 dicembre. 'Il birrificio con il ristorante dentro' ha aperto i battenti in via Stalingrado 42, zona Fiera, dove oltre 200 posti a sedere sono divisi tra l’area ristorante e il bancone del bar. Per il beer garden bisogna attendere invece la prossima estate quando sarà possibile gustare birra fresca anche in giardino. 

La storia di Doppio Malto comincia a Erba 13 anni fa, dall'esperienza e dalla passione del mastro birraio Alessandro Campanini. 
“La mia passione della birra arriva da molto lontano, dal Canada – afferma il mastro birraio – dove ho preso il brevetto in un birrificio artigianale. Ho scelto loro come maestri perché avevano vinto 8 medaglie d'oro mondiali negli Stati Uniti, ma adesso con Doppio Malto li abbiamo superati perché abbiamo vinto 99 medaglie in tutto il mondo tra ori, argenti e bronzi”.


Quello di Bologna è l'ottavo ristorante sul territorio nazionale dove Food Brand Spa, azienda specializzata nel settore retail food&beverage e proprietaria di Doppio Malto, continua il suo percorso e mira ad allargarsi con una decina di aperture da qui al prossimo anno. Prima della fine dell'anno nuova apertura a Como e a Bari.

“Il nostro dna dinamico e giovane ci ha permesso di creare un format subito identificabile e distinguibile nel mercato affollato del food- afferma Giovanni Porcu, CEO e fondatore di Food Brand. L’alta qualità del prodotto artigianale è sicuramente il valore aggiunto per diventare il birrificio artigianale con il ristorante dentro più diffuso in Italia”.

screen doppio malto

Le birre Doppio Malto. Sono 13 le diverse etichette artigianali Doppio Malto alla spina. Ultima arrivata si chiama Leila Lager, una birra tipo Helles a bassa fermentazione, non filtrata, una bionda beverina e dissetante. 

Di birre ce n'è per tutti i gusti: dolci, fruttate, amare, speziate, agrumate, profumate dai luppoli o dal gusto tostato del malto. Doppio Malto produce anche birre stagionali, come la Jingle Beer, una Doppelbock dai sapori tostati del malto, del caffè e del cioccolato creata per il prossimo natale.  “Il nostro staff è esperto e preparato sulle tutte le birre che produciamo – racconta Campanini – mi occupo personalmente, in ogni brew restaurant, di fare ore e ore di formazione".

La cucina. Non solo birra ma anche cibo nel birrificio-ristorante di via Stalingrado. Nel menù si può scegliere tra piatti di carne cotta alla brace, burger artigianali di manzo, galletti ruspanti, focacce lievitate naturalmente, fino ai dolci fatti in casa. 

“Raccontiamo il mondo della birra abbinando un'offerta food molto trasversale – afferma Marco Bortolussi, direttore marketing di Food Brand - ci rivolgiamo soprattutto alle famiglie e ai gruppi di amici puntando al loro benessere. Per questo motivo inseriamo molte aree dedicate al gioco e al gusto di stare insieme con biliardi e freccette per far sì che la clientela unisca il piacere per il luppolo al gusto e al divertimento”. 
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio Malto apre a Bologna con il suo format: birra artigianale, buona cucina e divertimento

BolognaToday è in caricamento