Dolci bolognesi: la ricetta delle Raviole di San Giuseppe

Sono biscotti farciti con marmellata di prugne o mostarda, e sono un'eredità delle feste di semina contadine. Ideali per la merenda

Raviole in versione fritta

Dette anche raviole di San Giuseppe, questi biscotti farciti di origine contadina vengono portati in tavola nel giorno di S. Giuseppe, il 19 Marzo. Ricorrenza legata al mondo rurale, festeggiava il ritorno della primavera e il ravvio dei lavori nei campi. Le siepi dei villaggi e le finestre al piano terra erano addobbate di raviole, a disposizione dei passanti, per augurare un raccolto florido al contado che si apprestava alla semina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 2 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 3 aprile: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 31 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 4 aprile: i dati comune per comune

  • “Mio padre ha perso il lavoro e il frigorifero è vuoto, aiutateci": adolescente chiede aiuto al 112

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 2 aprile: +546 contagi, si contano ancora 79 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento