Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cucina

Sei ristoranti segnalati da grandi chef per i TheFork Restaurants Awards: al via le votazioni degli utenti

I ristoranti sono sparsi in tutta la regione Emilia Romagna: due in città

Tornano i TheFork Restaurants Awards - New Openings, con un’edizione speciale dell’iniziativa dedicata alle nuove aperture o nuove gestioni dei ristoranti più apprezzati dai Top Chef italiani. Per l’edizione 2021 l’iniziativa prende in considerazione le realtà nate o che hanno cambiato gestione tra gennaio 2019 e agosto 2021. La condivisione delle storie dietro ciascuna nuova apertura, soprattutto in questo periodo, porterà sempre più clienti a conoscere e provare questi nuovi ristoranti, dando così impulso alle nuove imprese della ristorazione. Una missione che TheFork da sempre sposa in questa iniziativa e in tutta la sua attività e che oggi più che mai è indispensabile per il rilancio del settore della ristorazione post emergenza COVID.

L’obiettivo è identificare e valorizzare le più convincenti nuove aperture o nuove gestioni con il contributo autorevole di 80 fra i più affermati protagonisti della ristorazione italiana.  Da oggi e fino al 24 ottobre 2021, gli utenti di TheFork potranno votare sul sito dell’iniziativa la propria insegna preferita che, oltre al supporto della giuria tecnica, otterrà così anche quello del pubblico. Il 15 novembre 2021 saranno annunciate le insegne più votate in assoluto. Inoltre chi esprimerà la propria preferenze potrà essere estratto per vincere una delle 50 Gift Card TheFork da 50 euro messe in palio per l’occasione. La votazione vuole dincentivare il passaparola digitale relativo ai ristoranti nominati, tutti vincenti grazie al sostegno di un Top Chef. Le decisioni finali saranno annunciate in un evento speciale di gala, il red carpet dei TheFork Restaurants Awards, che si terrà a Milano il 15 novembre 2021 presso il Salone D’Onore della Triennale. 

Ecco  a lista dei dei ristoranti emiliano romagnoli nominati, dei Top Chef e della loro motivazione della nomina:

Ahimè, Bologna - nominato da Mauro Buffo

Motivazione: “La cucina è frutto sempre di mente fresca, accostamento creativo, agilità di esecuzione e originalità”.

A proposito del ristorante nominato: Sta poco a poco rivoluzionando la scena golosa della città felsinea, in genere considerata piuttosto tradizionalista. La scelta è precisa: selezione di materia prima eccellente, cucina espressa, menù che cambia quotidianamente in base al mercato e che è strettissimo, nove piatti dall’antipasto al dessert.

Da Lucio, Rimini - nominato da Chiara Pavan

Motivazione: “Brace e frollatura del pesce, Jacopo Ticchi esplora due tecniche tornate popolari, studiando molto e applicando un invidiabile istinto ai fornelli”.

A proposito del ristorante nominato: Non ci hanno messo molto i due non ancora trentenni Enrico Gori (in sala) e Jacopo Ticchi (in cucina) a conquistare cuore e palato dei riminesi che amano mangiar bene, diventando l'insegna da consigliare a chi cerca qualcosa di speciale. Dall'ambiente, insomma, si potrebbe non capire subito che si tratta di un ristorante particolare, in cui si fa ricerca; soprattutto in cui il pesce, protagonista indiscusso, viene proposto in una chiave innovativa per il nostro paese, anche se in rapida diffusione. 

Il Fenicottero Rosa, Faenza (Ravenna) - nominato da Gianluca Gorini

Motivazione: “Un nuovo e ambizioso Ristorante a Faenza, in Romagna, che conferma il grande fermento gastronomico che si sta sviluppando su tutta la regione”.

A proposito del ristorante nominato: Approccio delicato alla tradizione e all’innovazione che permetterà di sperimentare i sapori ancestrali della cucina dell'Adriatico, con una vista scenografica inusuale.

 Irina Trattoria, Savigno (Bologna) - nominato da Christian Milone

Motivazione: “Sono stato a mangiare da lei e credo che sia un progetto che meriti di essere valorizzato, in un posto molto bello, non così conosciuto, che porta in tavola il lavoro degli artigiani del territorio. È un piccolo bacino di tesori perché porta avanti la tradizione italiana rinnovandola con rispetto”.

A proposito del ristorante nominato: Irina: una protagonista, un ristorante, una donna sola al comando in cucina. Due grandi maestri (Massimo Bottura e Niko Romito), un grande territorio gastronomico, l’Emilia Romagna. Queste le basi di costruzione del pensiero e del cucchiaio di Irina Steccanella, a Savigno. Grande tradizione in un piccolo ristorante che può sembrare di paese, ma che starebbe meravigliosamente in ogni grande città europea.

Makorè, Ferrara - nominato da Giancarlo Perbellini e Antonia Klugmann 

Motivazione Giancarlo Perbellini: “Federico Belluco era il mio chef al Marriott di Venezia. Ha una mano moderna e concreta, capace di esaltare il gusto”.

Motivazione Antonia Klugmann: “Il nuovo ristorante di Federico Belluco, un collega che seguo con interesse. Sa trattare molto bene la materia prima vegetale e, al Makoré, propone una cucina italiana soprattutto di mare, legata alle tradizioni ma con accento contemporaneo”.

A proposito del ristorante nominato: Un viaggio gastronomico che inizia con la curiosità, quella di scoprire un ingrediente raro, una consistenza mai provata prima o un equilibrio nuovo, perfetto nella sua rinnovata creatività.

Tracina, Cesenatico (Forlì-Cesena) - nominato da Alessandro Dal Degan 

Motivazione: “Per l'assoluta bravura di Christian Fava che ha ideato un format davvero fresco e qualitativo”.

A proposito del ristorante nominato: Ci troviamo sulla sponda del magnifico e celebre Porto Canale di Cesenatico. Tracina – più noto come “pesce ragno”, caratteristico per i suoi aculei pungenti - è ristorante che fa della materia ittica la sua forza propulsiva: arriva freschissimo tutti i giorni. Il ristorante conta su una piccola sala interna ma nella stagione primaverile o estiva ha più senso godere dei piacevolissimi coperti apparecchiati all’esterno, con vista proprio su Porto Canale.Christian Fava, proprietario e executive chef del ristorante, si propone come primo ambasciatore in sala per raccontare il menù e la sua passione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei ristoranti segnalati da grandi chef per i TheFork Restaurants Awards: al via le votazioni degli utenti

BolognaToday è in caricamento