Bus turistici e Ncc, la protesta il 3 giugno: "Settore ignorato"

"Il governo ha stanziato 120 milioni per monopattini, ma 60 mila persone rischiano il posto di lavoro"

Anche a Bologna, il 3 giugno, alle 10 in viale Aldo Moro, titolari e dipendenti del settore dei trasporti privati, bus turistici e noleggio con conducente, scenderanno in piazza per protestare contro la mancanza di sostegno economico nel decreto Rilancio emanato dal Governo per far fronte al post emergenza covid.

"Scenderemo in piazza con le nostre vetture, i nostri autobus, le nostre famiglie, i nostri dipendenti, cartelli, fischietti, striscioni. Indosseremo le mascherine e ci ricorderemo il distanziamento sociale", fa sapere Alfonso Riva, presidente di Fai trasporto persone che aderisce alla confederazione nazionale delle pmi sistema impresa, evidenzia come il governo abbia stanziato 120 milioni per monopattini e mezzo miliardo per il trasporto pubblico di linea, ignorando completamente il settore privato dove 60 mila persone rischiano il posto di lavoro".

Le manifestazioni interessano le seguenti città: Torino, Genova, Roma, Napoli, Catania, Milano, Pescara, Ancona, Pescara, Potenza, Campobasso, Bari, Lamezia Terme.

La cancellazione delle gite scolastiche, congressi, viaggi culturali, escursioni e spostamenti a causa del Covid19 ha messo in ginocchio il settore che non ha ricevuto alcun beneficio in quanto sono rimaste formalmente aperte anche durante il lockdown, anche se erano completamente prive di clienti. Fra le richieste delle associazioni Federnoleggio - Fai trasporto persone - Uniti per l'Italia - Acncc - Anc - Anstra - Federncc- Fincc - Fion - Bus condiviso - Comitato sind.ncc Fiumicino - Emet - Llp - Ass. bus turistici - Aziende venete riunite - Assobus Campania consorzio cruise service in bus il blocco dei leasing e finanziamenti per l'acqusito di beni mobili ed immobili strumentali fino al 31 marzo 2021, recupero delle accise sui carburanti per il trasporto di persone anche per il settore privato, stanziamento di 500 milioni per interventi mirati per supportare il tpl con bus e vetture ncc non di linea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Leggi anche:

Nuova ordinanza: in Emilia-Romagna riaprono terme, centri benessere e funivie

Coronavirus, bollettino 30 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

Coronavirus Emilia-Romagna, calo contagi e casi attivi: guarito oltre il 73% dei contagiati

Analisi sull’andamento del Covid-19 in Emilia-Romagna nel mese di maggio

Aperti dopo le 21 nonostante l'ordinanza: multati e chiusi sette alimentari in centro

Turismo, più treni per la Riviera e rimborso spese per chi soggiorna in albergo

Test sierologici, la Regione ora li fa a taxisti, sacerdoti, donatori di sangue, farmacisti

Coronavirus, dalla Regione bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

Torna su
BolognaToday è in caricamento