menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acquisizione DEMM da parte del gruppo Certina: i lavoratori approvano l’intesa

Lo comunicano i sindacati, sottolineando che "con il referendum di oggi giunge anche a conclusione una vertenza simbolo per tutto un territorio"

La Demm di Porretta, azienda metalmeccanica e motoristica  in amministrazione straordinaria, acquisita da Certina, holding attiva nelle ristrutturazioni aziendali controllata da Scv. Sull'intesa arriva l'ok dei lavoratori. Lo rendono noto la Fiom-Cgil Bologna e Fim-Cisl Area Metropolitana Bolognese, facendo sapere che "Così come previsto dall’intesa raggiunta il 10 luglio 2018 presso il MISE tra le Organizzazioni sindacali e la direzione aziendale,  si è svolto il referendum in merito all’acquisizione della DEMM.  Il voto, che ha visto una grande partecipazione da parte delle Lavoratrici e dei Lavoratori, ha avuto avuto i seguenti risultati: Sì 143, No 22, Schede bianche 1". 
 
Con il referendum di oggi - sottolineano i sindacati - "giunge finalmente a conclusione una lunga e difficilissima vertenza in cui l’obiettivo delle Organizzazioni sindacali è sempre stato quello di non lasciare indietro nessuno, nella convinzione che il grande patrimonio di professionalità presente in azienda non potesse assolutamente essere disperso". 

Non solo.  "Con il referendum - aggiungono le RSU - giunge anche a conclusione una vertenza simbolo per tutto un territorio, ovvero quell’Appennino bolognese che, più di altri in questi anni, è stato colpito dalla crisi economica e da pesanti processi di deindustrializzazione. 
La conclusione della vicenda DEMM è quindi motivo di speranza non solo per i lavoratori direttamente interessati, ma per il territorio della montagna nel suo complesso". 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento