menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ducati Globetrotter 90°: selezionati i finalisti per il viaggio intorno al mondo in sella alla Multistrada 1200 Enduro

Per celebrare i 90 anni Ducati, parte un giro del mondo di oltre 30.000 chilometri alla scoperta di luoghi e personaggi che hanno fatto la storia della Casa motociclistica bolognese

Definiti i sette finalisti del Ducati Globetrotter 90°, il viaggio avventura intorno al mondo destinato a ripercorrere le tappe più significative dei 90 anni della Casa motociclistica bolognese. Oltre 30.000 chilometri di viaggio che i sette piloti/tedofori affronteranno, alternandosi in sella alla Multistrada 1200 Enduro, raccontando attraverso un diario online (www.globetrotter90.ducati.com) i luoghi e i personaggi che hanno fatto la storia Ducati.

La partenza del primo dei sette piloti è prevista per lunedì 4 luglio 2016, esattamente 90 anni dopo la fondazione della Ducati, naturalmente dallo stabilimento di Borgo Panigale. Dopo aver partecipato al World Ducati Week,  il grande raduno in programma dall’1 al 3 luglio al Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, un corteo di moto dei DOC (Ducati Owners Club, la Core Community Ducati), accompagnerà da Misano a Bologna il primo dei fortunati Globetrotter, per dare ufficialmente il via a questa incredibile avventura. I sette piloti, caratterizzati da una spiccata globetrotter attitude, vivranno rispettivamente le sette differenti tappe intorno al mondo in sella alla Multistrada 1200 Enduro, attraversando tre continenti, passandosi come testimone una originale fiaccola appositamente creata dal Ducati Design Center per portare simbolicamente in tutto il mondo il fuoco della passione che anima la Casa motociclistica bolognese.

Quella dei “magnifici sette” è stata una selezione molto strutturata, iniziata nell’aprile scorso con un “casting” online sul sito Ducati. Uomo o donna, dilettante o professionista, di qualsiasi nazionalità, l’iscrizione era aperta a tutti. Unici requisiti: esperienza di viaggio a lungo raggio, meglio se in solitaria; attitudine e capacità editoriali e fotografiche; buona conoscenza dell’inglese e tanto tanto spirito di avventura. A pochi giorni dall’apertura del contest il numero delle

Fra tutte le schede di partecipazione, dopo un attento screening, sono stati scelti i 14 semifinalisti convocati al “Bootcamp” del 14 giugno scorso, nella cornice del Castello di Nipozzano, in Toscana, nel cuore del Chianti. Il risultato della giornata di test ha decretato la scelta dei sette Globetrotter, provenienti da sette Paesi diversi, pronti a vivere la più grande avventura della loro vita.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento