rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia

Premio imprenditore dell'anno EY: vince Elisabetta Franchi

Premiati anche altri due nomi di realtà provenienti dalla Regione Emilia Romagna. Per la categoria Manufacturing&Automotive Massimo Galassini, Fondatore e CEO di USCO S.p.A. Il Premio Speciale EY Start up è consegnato a Fabio Porcellini, CEO di Natlive S.r.l

Elisabetta Franchi, Amministratore Unico di Betty Blue S.p.A., è la Vincitrice Nazionale della XXIV edizione del Premio EY L’Imprenditore dell’Anno "per il proprio coraggio, tenacia e costante impegno per un brand all’insegna della qualità, artigianalità e di fama internazionale".  

La giuria ha così motivato la decisione di consegnare il Premio Nazionale ad Elisabetta Franchi “per aver dato vita ad un brand all’insegna della qualità, artigianalità e sartorialità della moda Made in Italy ed averlo portato alla fama internazionale, affrontando il percorso di crescita con coraggio, tenacia e un costante impegno nell’innovazione in chiave etica e sostenibile.” 

l prestigioso riconoscimento è riservato a imprenditori italiani alla guida di aziende con un fatturato di almeno 25 milioni di euro, che abbiano saputo creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo alla crescita dell'economia, dimostrando coraggio, innovazione e trasformazione in un momento senza precedenti.

Elisabetta Franchi e il sistema moda nella fase 4: "Per me segnerà il passaggio al Made in Italy al 100%" 

Franchi: "Sartorialità, Made in Italy e sostenibilità, i nostri valori"

Soddisfatta la vincitrice Elisabetta Franchi, Amministratore Unico di Betty Blue S.p.A, che si è detta "onorata di questo importante riconoscimento che premia il percorso di crescita, impegno e coraggio che il nostro brand ha affrontato. Ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo traguardo che conferma che la qualità, artigianalità, sartorialità della moda Made in Italy, combinata ad una visione internazionale in ottica etica e sostenibile, rappresentano valori chiave del nostro brand". 

Gli altri imprenditori della regione premiati

Premiati anche altri due nomi di realtà provenienti dalla Regione Emilia Romagna. Per la categoria Manufacturing&Automotive Massimo Galassini, Fondatore e CEO di USCO S.p.A. Il Premio Speciale EY Start up è consegnato a Fabio Porcellini, CEO di Natlive S.r.l

“In un momento di grande trasformazione come quello che stiamo vivendo-  ha dichiarato Massimo Antonelli, CEO di EY in Italia e COO di EY Europe West -siamo orgogliosi di premiare e sostenere l’imprenditoria italiana che, con coraggio, resilienza e innovazione, è riuscita ad anticipare i grandi cambiamenti, influire sulla velocità dei processi di trasformazione mettendo al centro nuovi valori. È un momento unico per il nostro Paese in cui anche le stime di crescita sono riviste al rialzo e stimiamo una crescita del PIL del +6,4% per il 2021, confermando una forte dinamica della domanda interna. Abbiamo ora l’opportunità unica di accelerare questa trasformazione e di disegnare un nuovo futuro per il Paese, le aziende e le persone grazie ad una crescita strutturale e sostenibile”.
Gli 11 protagonisti del Premio EY L’Imprenditore dell’Anno 2021

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio imprenditore dell'anno EY: vince Elisabetta Franchi

BolognaToday è in caricamento