Economia Fiera / Viale della Fiera

Fiera, a rischio Lineapelle. L'Assessore Lepore: 'Bisogna far di tutto per non perderla'

L'ipotesi del benservito della kermesse crea non poche preoccupazioni. La sferzata: "Deve far riflettere rispetto alle difficoltà che si hanno a riuscire ad essere competitivi rispetto ad altri territori". Da Campagnoli rassicurazioni su una soluzione

Dopo il Motorshow (perdita fortunatamente rientrata) anche Linea Pelle rischia di abbandonare il polo fieristico bolognese. L'ipotesi che la fiera si possa non tenere più nella nostra città ha sollevato non poche preoccupazioni. Il caso è finito all'attenzione del consiglio comunale, dove il consigliere di centrodestra Daniele Carella ha sottolineato come questa perdita "arrecherebbe un ulteriore danno al nostro tessuto economico e lavorativo".

Cosa che il Comune non puo' permettersi, tantomeno vuole. Come ha ribadito l'assessore Matteo Lepore, che ha ribadito: "Linea Pelle è uno degli appuntamenti più  importanti  che Bologna ha dal punto di vista fieristico, credo perciò che non si possa perdere questo tipo di manifestazione e occorra fare tutto quello  che  è  possibile  affinché  rimanga  nel  calendario fieristico". 

Allo stato attuale la partita sarebbe ancora tutta aperta. "Da  quanto  appreso - ha rivelato lepore - c'è una negoziazione in corso sul contratto  che  lega  le  due  società,  e il presidente di BolognaFiere Duccio Campagnoli ha assicurato che si troverà una soluzione."

Un'ipotesi  di  abbandono  di Linea Pelle - per l'assessore - "sarebbe una sciagura" e la situazione - sempre secondo Lepore - "in  qualche  modo  dovrebbe far riflettere  rispetto  alle difficoltà  che  si  hanno  a  riuscire a mantenere una competitività della Fiera rispetto ad altri territori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera, a rischio Lineapelle. L'Assessore Lepore: 'Bisogna far di tutto per non perderla'

BolognaToday è in caricamento