Turismo e affitti, Airbnb: '150mila visitatori sotto le Due Torri'

Il portale di home sharing ha diffuso i dati: 38 notti la media dei pernottamenti, con 2700 Euro di guadagno per ogni ospite

Airbnb ha rilasciato i dati 2017 relativi alla propria presenza in oltre 300 città e 80 paesi nel mondo, tra cui anche Bologna. Il capoluogo emiliano, nell'ultimo anno, ha accolto 150mila visitatori, provenienti da oltre 134 nazioni diverse. Sempre secondo i dati forniti dal portale su Bologna, l’ospite tipico affitta per 38 notti l’anno, con un guadagno medio di circa 2.700 euro.

Airbnb si sta sempre più affermando in città e questo ha portato a un confronto con il Comune per quanto riguarda il pagamento della tassa di soggiorno, che ora potrà essere riscossa direttamente dal portale. Un nodo aperto rimane con gli albergatori, che già in passato avevano lamentato una sorta di concorrenza sleale nei loro confronti da parte del portale di home sharing, citando a loro volta dati raccolti in autonomia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento