Anci Emilia Romagna sostiene il fotovoltaico

Anci Emilia Romagna ha accordato il suo patrocinio all'iniziativa del Gaser 2012, il Gruppo di acquisto regionale del fotovoltaico a cura dell'Associazione di Promozione Sociale Fazz Club

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Anci Emilia Romagna ha accordato il suo patrocinio all'iniziativa del Gaser 2012, il Gruppo di acquisto regionale del fotovoltaico a cura dell'Associazione di Promozione Sociale Fazz Club. Un riconoscimento importante, perché arriva dai rappresentanti degli enti comunali, i più vicini ai cittadini e quindi i più importanti per la divulgazione del messaggio che parte dall'iniziativa del Gruppo di acquisto solidale.

"Riteniamo che l'iniziativa, che stimola l'aggregazione fra cittadini per affrontare un aspetto strategico per l'intera società e per le singole famiglie come la produzione di energia rinnovabile, abbia diversi aspetti positivi: risvolti sociali in quanto rende evidente che la coesione è utile a generare sviluppo e benessere, risvolti ambientali in quanto per ogni impianto installato saranno ridotte le emissioni climalteranti, risvolti economici, in quanto la diminuzione della dipendenza da fonti fossili mette al riparo le famiglie che aderiranno dai futuri aumenti della bolletta energetica - commenta Alessandro Rossi, responsabile Energia, innovazione e sviluppo sostenibile di Anci Emilia. Romagna. In sostanza è una iniziativa che dimostra che il singolo, una famiglia, anche in una situazione di crisi come l'attuale, può esercitare "hic et nunc", con una propria assunzione di responsabilità una azione che produce effetti positivi per il sistema sociale e ambientale, garantendosi contemporaneamente una propria convenienza economica. Ovvero la dimostrazione che sostenibilità non è una chimera ma è possibile già oggi. Ringrazio l'associazione Fazzclub per l'impegno generoso con cui ha progettato e sostenuto l'iniziativa in questi anni."

Il Gaser 2012 (quarta edizione dopo tre annate fortunate che hanno portato al montaggio di oltre 400 impianti) è un gruppo d'acquisto solidale di impianti fotovoltaici che verranno installati chiavi in mano sul proprio tetto. E' un modo per ottenere un prezzo particolarmente vantaggioso e assicurarsi una qualità controllata del prodotto.

Quest'anno si aggiunge una urgenza particolare: gli incentivi per il fotovoltaico sono stati infatti suddivisi in due scaglioni differenti, il primo dei quali, con scadenza in giugno, godrà di contributi di entità maggiore. Per questo il Gaser realizzerà nel 2012 non uno ma due bandi, il primo dei quali coglierà le opportunità riservate al primo gruppo. La raccolta di adesioni per questo gruppo di acquisto si chiude entro il 15 marzo.
Il Gaser è un gruppo di acquisto fatto da cittadini per cittadini, senza scopo di lucro, con sede a Modena e attività su tutta la regione. Si occupa della raccolta delle adesioni, della divulgazione di un bando presso gli installatori, di selezionare, attraverso una commissione composta dagli stessi cittadini associati, le migliori offerte e di seguire le fasi di installazione fino al collaudo finale con esperti di fiducia del Gruppo. Il gruppo ha raggiunto una dimensione regionale: nelle scorse edizioni ha avuto richieste e montato oltre 400 impianti oggi attivi nelle province di Modena, Reggio Emilia, Bologna, Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì, Cesena.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento