Economia

Asppi Bologna: stangata per i piccoli proprietari, l'imposta di registro sale fino al 9%

Da gennaio l'imposta di registro sui trasferimenti immobiliari aumenta fino al 9% per gli immobili non adibiti a prima abitazione e per i terreni edificabili. Asppi Bologna: "Penalizza non solo i proprietari di casa ma anche i piccoli costruttori"

Un nuovo balzello per i piccoli proprietari immobiliari che vedranno "Notevoli trasformazioni, ad eccezione che per le prime case". L'avvertimento arriva dall''Associazione dei piccoli proprietari immobiliari di Bologna.

Da gennaio le aliquote dell''imposta di registro relative ai trasferimenti immobiliari aumenterà del 7% fino al 9% per gli immobili non adibiti a prima abitazione e dell' '8% fino al 9% per i terreni edificabili. Diminuiranno invece le imposte ipotecarie e catastali che anzichè proporzionali verranno appllicate in misura fissa

"Un'amara sorpresa" tuona l'Asppi per chi aveva "puntato in maniera virtuosa sul minor consumo di territorio e sulla riqualificazione del patrimonio immobiliare".

RIPERCUSSIONI. Per Luigi Tommasi, presidente dell'Associazione di Bologna, "è facile immaginare gli effetti: il trasferimento dei fabbricati esistenti da destinare a recupero edilizio ad oggi tassati con una minima imposta fissa, ipotecaria e catastale (504 euro) sarà assoggettato a una normale tassazione del 9% con buona pace delle politiche di minor consumo del territorio". Tutto questo "penalizza non solo i proprietari di casa ma anche i piccoli costruttori che costretti, in tempi di crisi, a rivendere immobili per aquistarne altri da ristrutturare, perdono l''agevolazione sull'imposta di registro che passa dall''1% al 9%". Non sono immuni dai rincari i beni culturali "parificati, in sede di acquisto e al momento dell''applicazione dell''Imu agli immobili ordinari", spiega Tommasi lamentando scarsa attenzione alla valorizzazione del patrimonio immobiliare: "Politiche di riqualificazione urbana di ampio respiro o progetti culturali come la valorizzazione dei Portici non sono certo avvantaggiate da una politica fiscale sugli immobili con queste caratteristiche" (Agenzia Dire).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asppi Bologna: stangata per i piccoli proprietari, l'imposta di registro sale fino al 9%

BolognaToday è in caricamento