rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Economia

Aumento biglietto People mover, Lepore: "Previsto un rialzo molto più forte"

Il sindaco conferma la mediazione. Dal 16 gennaio il biglietto di sola andata salirà a 11 euro

Polemiche a non finire per l'aumento del prezzo del biglietto del People Mover, soprattuto per i molti stop-and-go della monorotaia che collega la stazione all'aeroporto Marconi nei mesi scorsi, anche se "in questi mesi, toccando ferro, ha funzionato", superando il milione e 400.000 passeggeri. "Da contratto era previsto un rialzo molto più forte, quasi a 13 euro. Discutendo con la società di gestione si è mediato con un aumento che è comunque nei termini dell'inflazione", afferma il sindaco a margine della presentazione del protocollo di sito dell\'Interporto "è un un mezzo dedicato principalmente ai viaggiatori, non ai residenti" quindi meglio avere un servizio efficiente.

Le nuove tariffe

Dal 16 gennaio il biglietto di sola andata salirà a 11 euro, quasi due euro in più, mentre la tariffa andata e ritorno passerà a 20 euro, contro i 17 di prima.

Cambia anche la tariffa per le famiglie (fino a due genitori con un massimo di tre figli tra i cinque e i 16 anni) che passa a 22 euro per l'andata e a 42 euro per l'andata e ritorno. I gruppi di minimo 10 persone pagheranno nove euro a persona per l'andata e 17 euro per l'andata e ritorno. Due euro, infine, il prezzo della tratta stazione centrale-Lazzaretto o viceversa, mentre l'abbonamento mensile per gli addetti dell'aeroporto è di 68 euro. Tutti i titoli acquistati entro il 15 gennaio 2023 saranno validi e utilizzabili entro un anno dall'acquisto.

"Il nostro obiettivo principale era la manutenzione ordinaria e far sì che ci fossero meno disservizi per l\'utenza. Io stesso ho 'spronato', per usare un eufemismo, il soggetto gestore. Sono state fatte delle scelte importanti, è stato cambiato tutto il management, sono stati fatti alcuni investimenti per la manutenzione, si sta andando avanti. Abbiamo avuto un risultato record per quanto riguarda i passeggeri, perchè abbiamo superato il milione. Significa che è un servizio molto richiesto", conclude Lepore. 

Per la Lega cittadina "L'aumento della tariffa del People mover, purtroppo previsto da tempo anche se il Comune negava, è una pietra tombale su questo servizio. Con un rincaro di oltre il 20 per cento – afferma Paola Francesca Scarano, capogruppo della Lega a Palazzo D'Accursio –  è certo che non si tende ad invogliare a salire su un mezzo che ha notevoli problemi tecnici".

Potere al Popolo: "Vicenda sempre più grottesca"

"Ogni volta la vicenda del People mover diventa più grottesca\", afferma Potere al popolo uUn\'opera nata male, in gestione a privati, con la garanzia che il Comune intervenga coi soldi pubblici a garantire i profitti. Un'opera - scrive Potere al popolo in una nota - nata con la garanzia che il pubblico non avrebbe mai riattivato il servizio pubblico di bus che funzionava perfettamente, tanto meno avrebbe usato la linea di ferrovia metropolitana appositamente costruita con una fermata all\'aeroporto. Un'opera che non ha mai funzionato veramente, con punte di ridicolo come i passeggeri costretti a scendere dalla navetta e proseguire a piedi sulla rotaia". I nuovi vertici di Marconi Express \"solo pochi giorni fa festeggiavano 1,4 milioni di viaggi, ben al di sopra dei 900.000 che avrebbero dovuto garantire i guadagni. E invece viene aumentata di due euro la corsa singola, quattro per andata e ritorno\", continua. "Dopo il Civis, il People Mover è l\'esemplificazione di come i progetti infrastrutturali di questa città siano un danno a cui si aggiunge la beffa di costi sempre più alti. Su queste premesse- conclude Potere al popolo- non ci può essere nessuna fiducia sui cantieri della linea rossa del tram e del Passante".  (dire)

People Mover fermo, l'ironia (amara) sui social: "Passeggiata panoramica a 10 euro" | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento biglietto People mover, Lepore: "Previsto un rialzo molto più forte"

BolognaToday è in caricamento