menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Beghelli

Foto Beghelli

Beghelli chiude con 9 milioni di perdita, l'ad: 'Rilanceremo i prodotti'

L'azienda bolognese leader nel settore della illuminazione di emergenza e dei sistemi elettronici chiude male il 2018

Beghelli SpA, l'azienda bolognese leader europeo nel settore della illuminazione di emergenza e dei sistemi elettronici per la sicurezza industriale e domestica, chiude il 2018 con una perdita di 9,2 milioni di euro. Il bilancio è stato approvato ieri dal cda.

"La società affronta l'evoluzione dei mercati, con particolare riferimento all'Europa, con grande determinazione. Crediamo che gli investimenti in ricerca e sviluppo finalizzati a generare innovativi prodotti nei settori della illuminazione di emergenza e della illuminazione possano manifestare positivi effetti già a partire dal 2019", assicura Gian Pietro Beghelli, fondatore, presidente e ad del gruppo. "Fedeli alla nostra tradizione, ci apprestiamo inoltre ad un rilancio delle linee di prodotti per la sicurezza ed in particolare per la teleassistenza, oggi non più limitata al mondo degli anziani", annuncia. "Un difficile contesto di mercato ed investimenti straordinari nella promozione e sviluppo di nuovi prodotti, unitamente a fenomeni di ricambio delle gamme di prodotto", hanno penalizzato i risultati del gruppo, che ha registrato ricavi netti per 167,8 milioni (- 5,7%), un margine operativo lordo di 11,4 milioni (-49,7%) e una perdita netta di 9,2 milioni. Il cda della capogruppo proporrà all'assemblea dei soci di coprire la perdita per 4,8 milioni ricorrendo alle riserve. Nonostante le incertezze rispetto alla possibilità di successo del piano di rilancio, gli amministratori, in linea con il trend in crescita registrato nel secondo semestre del 2018 "ritengono perseguibili gli obiettivi per l'esercizio 2019 fissati nel piano, che prevede un fatturato in crescita rispetto all'esercizio 2018 in linea con il tasso di settore, accompagnato da un miglioramento della redditività operativa e della posizione finanziaria netta". (dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento