menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bentivoglio, alla Marposs gli operai sceglieranno quanto lavorare

Il referendum tra gli 800 dipendenti dell'azienda (quasi tutti a Bentivoglio) si è concluso oggi con il via libera all'intesa sottoscritta nei giorni scorsi dai sindacati

I lavoratori della Marposs si sono espressi. E a larghissima maggioranza (93,7% di sì), passa l'accordo che rivoluziona il rapporto tra azienda e lavoratori, consentendo a questi ultimi di scegliere quanto lavorare, se sei ore 45 minuti o sette ore e 15 minuti (in ogni caso inferiore a quanto previsto dal contratto nazionale), con la maggiorazione dello straordinario sui 30 minuti aggiuntivi rispetto alla prima turnazione.

Il referendum tra gli 800 dipendenti dell'azienda (quasi tutti a Bentivoglio) si è concluso oggi con il via libera all'intesa sottoscritta nei giorni scorsi dai sindacati. I 'no' sono stati il 5,7% Le schede bianche o nulle lo 0,6%. Il nuovo integrativo prevede che i lavoratori, oltre a poter scegliere l'orario di lavoro, possano decidere se farsi pagare la festività soppressa del 4 novembre o trasformarla in otto ore di permesso, fissa aumenti in busta paga legati ai risultati e circa cento euro in più per la sanità integrativa. Fiom e le Rsu, si legge sulla pagina Facebook della Fiom di Bologna, "esprimono un giudizio positivo sul rinnovo di questo accordo aziendale, che ora va gestito e reso operativo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento