Giovedì, 18 Luglio 2024
Economia

Approvazione bilancio 2013: nulla di fatto, slitta tutto di una settimana

Sindaco e Giunta hanno cercato di far quadrare il bilancio, ma non ce l'hanno fatta: mancherebbero 40 milioni. Il Sindaco giovedì a Roma per contestare il Patto di Stabilità

Doveva essere approvato questa mattina, ma Sindaco e Giunta non ce l'hanno fatta: l'approvazione del Bilancio 2013 è stata rinviata almeno di una settimana.

"Ci mancano i conti di Roma", ha spiegato il Sindaco Virginio Merola che giovedì si recherà proprio nella capitale per partecipare alla manifestazione Anci dei primi cittadini che chiedono vincoli meno stringenti al Patto di Stabilità. "No comment" sulle  indiscrezioni di stampa che hanno parlato di un aumento dell'Imu sulla prima casa. Secondo le stime fornite da palazzo d'Accursio, è di circa 40 milioni il buco di mancati trasferimenti da coprire per quest'anno.

ERA NELL'ARIA. Già a settembre 2012 Virginio Merola in un suo intervento all'Assemblea CGIL lodava "la pazienza e la fedeltà fiscale dei bolognesi, tra le città virtuose che paradossalmente rischiano di vedere ridotti i proprio servizi", annunciava il blocco delle assunzioni e nuovi tagli di 30 milioni nel 2013: “Siamo in un’economia di guerra” aveva dichiarato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvazione bilancio 2013: nulla di fatto, slitta tutto di una settimana
BolognaToday è in caricamento