Alla Bonfiglioli corsi su industria 4.0 per operai interinali

L'accordo, primo del genere in Italia, siglato oggi con la Fiom-Cgil di Bologna

foto archivio

Bonfiglioli riduttori scommette sulla formazione 4.0. Anche degli interinali. E' il primo accordo in Italia di questo genere ed è stato sottoscritto oggi dall'azienda assieme alla Fiom-Cgil di Bologna. Il personale operaio che svolgerà periodi di assunzione interinale a tempo determinato riceverà una formazione specifica sulle materie dell'industria 4.0, aggiuntiva rispetto alla formazione ordinaria.

Si tratta, in particolare, di moduli sul digital twins, la manutenzione predittiva, la programmazione della produzione e il sistema di gestione della produzione 'Bonfiglioli production system'. Al termine del periodo di lavoro in azienda, il personale riceverà un attestato utile alla certificazione delle competenze acquisite, che costituirà una vera e propria dote formativa per il prosieguo del proprio percorso professionale.

L'intesa di oggi si inserisce all'interno di una serie di accordi tra azienda e sindacato che hanno contribuito alla nascita del nuovo stabilimento Evo a Calderara di Reno, per il quale Bonfiglioli ha creato una nuova metodologia di sviluppo delle competenze 4.0, non solo di natura tecnica, con il progetto pilota Bonfiglioli digital re-training, nato in partnership anche con Fiom-Cgil e Regione Emilia-Romagna e confluito, poi, nella Bonfiglioli manufacturing excellence academy 4.0, grazie alla quale tutte e 400 le persone dello stabilimento sono state inserite in percorsi di formazione ad hoc, per acquisire competenze utili anche per la valorizzazione della professionalità della persona nell'intero mercato del lavoro. (Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento