Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ex-Breda: 'Basta incontri e scioperi, rispettino gli accordi'|VIDEO

Stipendi e fornitori non pagati, garanzie che mancano: ai lavoratori ex Breda saranno pagati gli stipendi arretrati, ma il futuro è nero

Mancano oltre 100mila euro per pagare gli stipendi arretrati ai lavoratori della ex Breda e questo, grazie al versamento anticipato da parte delle aziende di trasporto dell'Emilia Romagna, ma il problema si riproporrà per mancanza di un piano futuro per la I.I.A - Industria Italiana Autobus - che comprende la ex BredaMenarinibus di via San Donato e lo stabilimento di Flumeri, in provincia di Avellino. 

I lavoratori oggi sono in sciopero ed è ferma l'intenzione di passare a un blocco totale e alla richiesta di sequestro cautelativo, se domattina non troverano i soldi sul conto. 

"Abbiamo fatto anche i giardinieri" ha detto a Bologna Today un lavoratore "nessuno tosava più l'erba, sembrava di essere nella giungla davanti allo stabilimento, questo perché siamo ancora legati all'azienda, ci ha dato da vivere, ma questa è una questione di dignità". 

Sindacati e lavoratori sono stanchi di organizzare incontri per ottenere quanto "si erano già impegnati a fare" ha detto il leader Fiom dell'Emilia Romagna Burno Papignani: "Io faccio accordi anche con il diavolo per i lavoratori, parliamo con tutti". 

Si parla di

Video popolari

Ex-Breda: 'Basta incontri e scioperi, rispettino gli accordi'|VIDEO

BolognaToday è in caricamento