menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vacchi e i vice Caiumi e Maiarelli

Vacchi e i vice Caiumi e Maiarelli

Gli industriali 'si fondono': al via a Confindustria Emilia

Nasce la prima associazione imprenditoriale emiliano-romagnola per numero di imprese e fatturato

Gli industriali di Bologna, Ferrara e Modena hanno approvato il Progetto di fusione, ora dovranno votarlo anche gli imprenditori associati.

In attesa di mettere a punto la nuova entità è previsto un Protocollo transitorio per il periodo gennaio 2017-dicembre 2018, che pone le basi della nuova associazione e fissa la composizione degli organi che governeranno Confindustria Emilia in questi due anni: il presidente sarà Alberto Vacchi, e vicepresidenti Valter Caiumi e Riccardo Maiarelli; il consiglio di presidenza sarà composto da 21 membri, e il consiglio generale ne avrà 134.

"Sono molto soddisfatto di come il processo di unificazione si sta concludendo. Sono consapevole che il mandato è forte del consenso della larga maggioranza delle piccole e grandi imprese associate, e questo darà forza alle scelte politiche ed organizzative che dovremo prendere - ha commentato Vacchi - Diventare una rete associativa di oltre 3.000 imprese, per un totale di circa 170.000 dipendenti, e un polo manifatturiero tra i più robusti d’Europa, avrà effetti sulla nostra capacità di restare sui mercati e di attrarre investimenti per tornare a crescere e a generare posti di lavoro stabili". 

La nuova associazione costituirà una realtà significativa: diventerà la prima associazione imprenditoriale emiliano-romagnola per numero di imprese e per fatturato e a livello nazionale si collocherà tra le prime associazioni del sistema Confindustria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento