Economia Marzabotto

Marzabotto: contributi a fondo perduto per le imprese

L’importo del fondo sarà suddiviso proporzionalmente fra tutte le imprese ammissibili

Il Comune di Marzabotto ha aperto un bando per le imprese che sono state colpite dalla pandemia,  e hanno subito un disagio economico a causa del Covid-19. Un provvedimento che prevede uno stanziamento di 130 mila euro a fondo perduto:usate risorse stanziate dallo Stato per il fondo funzioni fondamentali e la domanda dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12.30, del 15 ottobre 2021.

Oltre all’iscrizione alla Camera di Commercio,requisito essenziale per l’ammissione al contributo, è che la sede operativa dell’attività economica sia nel comune di Marzabotto. 

L’importo del fondo sarà suddiviso proporzionalmente fra tutte le imprese ammissibili e varia a seconda della fascia da 2.000 a 7.000 euro.

Il finanziamento a fondo perduto non è l’unica azione portata avanti dall’amministrazione di Marzabotto. Il Consiglio Comunale, lo scorso giugno, ha deliberato la riduzione della Tari del 2021 per le attività che hanno dovuto chiudere nel rispetto dei decreti governativi in materia di emergenza sanitaria. La riduzione è stata del 65% per alcune categorie come ad esempio negozi di abbigliamento, cartoleria, parrucchieri, estetiste, scuole, musei, biblioteche, associazioni culturali. La riduzione del 100%, invece, ha riguardato le strutture ricettive del territorio comunale. Un'operazione che ha ammontato a circa 62 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marzabotto: contributi a fondo perduto per le imprese

BolognaToday è in caricamento