rotate-mobile
Economia

Cultura e sostenibilità: contributi a fondo perduto per giovani imprese, bandi al via

Contributi fino a 30 mila euro sul piatto. Via ai bandi IncrediBOL!, Bologna Game Farm e Premio Antonio Barresi

Aprire la strada del mondo imprenditoriale di oggi e di domani, con idee innovative frutto di giovani talenti, è ciò che accomuna IncrediBOL! e Bologna Game Farm, le iniziative congiunte di Regione Emilia-Romagna e Comune di Bologna, con il Premio Antonio Barresi di Città metropolitana e Comune di Bologna per la valorizzazione dei giovani che vivono di creatività e sostenibilità.

Il bando IncrediBOL! mette a disposizione servizi di accompagnamento e contributi fino a 15.000 euro a neo-imprese, liberi professionisti e associazioni gestite da under 40 dei settori culturali e creativi della regione. Per l’edizione 2023, le candidature sono aperte fino al 10 ottobre (Tutte le informazioni su www.incredibol.net).

Il bando di Bologna Game Farm mette a disposizione dei team di sviluppatori di videogiochi dell’Emilia-Romagna che verranno selezionati un contributo fino a 30.000 euro, un percorso di accelerazione e postazioni di coworking presso le Serre di Art-ER. Il bando scadrà il 28 settembre. (Informazioni, bando e moduli su www.bolognagamefarm.com.

Il Premio Barresi mette invece a disposizione 21.000 euro per tre imprese attive sull’area metropolitana di Bologna, a prevalenza giovanile, che hanno a cuore un futuro più sostenibile. Oltre al contributo in denaro, in palio servizi di accompagnamento, networking e comunicazione e molto altro. Ci si potrà candidare dal 14 settembre al 30 ottobre 2023. Il bando è già disponibile su www.cittametropolitana.bo.it/premiobarresi).

Le tre iniziative saranno presentate durante un evento gratuito il prossimo 14 settembre, dalle 17 alle 18.30 in Sala Anziani a Palazzo D’Accursio - Piazza Maggiore 6, Bologna. Dopo una panoramica su IncrediBOL!, Bologna Game Farm, Premio Barresi e su come aderire ai bandi, Double Trouble Bologna e Sette e Mezzo Studio - imprese vincitrici delle passate edizioni di IncrediBOL! e del Premio Barresi - racconteranno la propria esperienza e forniranno alle realtà presenti informazioni e consigli per candidarsi al meglio e aggiudicarsi le opportunità a disposizione.

Cosa sono IncrediBOL! e Bologna Game Farm

IncrediBOL! è un progetto coordinato dal Comune di Bologna, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e supportato da partner pubblici e privati, che dal 2010 vuole incentivare il consolidamento delle realtà culturali e creative del territorio emiliano-romagnolo in chiave di sviluppo imprenditoriale, con l’intento di incoraggiare l’innovazione anche nei settori economici tradizionali.

Nel 2021, grazie all’osservazione del settore, nasce il progetto Bologna Game Farm per lo sviluppo del settore dei videogames locale e del territorio.

Cos’è il Premio Antonio Barresi

Il Premio Barresi è promosso dalla Città metropolitana e dal Comune di Bologna, in ricordo di Antonio Barresi, già responsabile di Progetti d’impresa - il servizio dedicato alla creazione d’impresa lanciato nel 1989 dalla Città metropolitana, che da quest’anno fa parte delle attività del nuovo ufficio comune di Città metropolitana e Comune “Sviluppo economico, imprese, occupazione”. Dal 2020 il Premio è indirizzato alle imprese guidate da giovani che hanno a cuore il benessere delle persone e del nostro Pianeta, indirizzando le proprie strategie e modalità di lavoro agli obiettivi di sostenibilità dell’Agenda ONU 2030. Anche quest’anno l’iniziativa è patrocinata da ASviS - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura e sostenibilità: contributi a fondo perduto per giovani imprese, bandi al via

BolognaToday è in caricamento