menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo nel bolognese: al via la raccolta segnalazione danni

Serve a stabilire una prima stima dei danni causati dalle piogge dei primi di dicembre

Dopo il matempo dei primi di dicembre nel territorio di Bologna, oltre alle altre città dell'Emilia Romagna, il Comune di Bologna ha avviato la raccolta delle segnalazioni dei danni subiti da parte dei soggetti privati e delle attività produttive.

"Questa ricognizione serve a stabilire una prima stima dei danni che, una volta accolta dal Governo la richiesta di stato di emergenza nazionale, potrà portare ai successivi risarcimenti" fa sapere Palazzo D'accursio che mette a disposizione la modulistica da compilare per la segnalazione da parte dei cittadini, di deterioramenti o perdite nelle proprie case (mura, impianti, arredamento, elettrodomestici) e delle aziende per mura, strumentazioni e macchinari danneggiati.

Maltempo e allagamenti, Bonaccini chiede lo stato d'emergenza nazionale 

L'avviso "costituisce mera segnalazione dei danni subiti e, solo ed esclusivamente, dopo l'adozione dei provvedimenti con cui si dichiara lo stato di emergenza ed i criteri, modalità e termini di presentazione delle richieste di contributo, potrà essere presentata apposita domanda per ottenere la concessione del contributo in argomento" spiega il Comune di Bologna.

Come fare 

La modulistica, con cui si segnala il danno subìto, dovrà essere fatta pervenire al Comune con le seguenti modalità:

a) consegnata a mano, o inviata con raccomandata a/r, a: Comune di Bologna - Protocollo Generale Piazza Liber Paradisus 6 - 40129 Bologna con orario: martedì e giovedì dalle ore 08,30 alle ore 13,00

b) inviata all'indirizzo di posta elettronica certificata (pec): protocollogenerale@pec.comune.bologna.it.

Per le Attività Economiche Produttive la domanda di contributo dovrà essere inviata solo ed esclusivamente a mezzo PEC all'indirizzo PEC del Comune sopra indicato.

Due le scadenze: entro il 12 gennaio 2021 per le attività produttive, mentre per i privati il termine ultimo di presentazione è venerdì 22 gennaio 2021.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento