Economia Borgo Panigale

Voci sulla Ducati: Volkswagen potrebbe vendere

L'agenzia Reuters rilancia indiscrezioni secondo cui il gruppo Volkswagen, che nel 2012 acquisì il marchio, potrebbe voler vendere. La casa motoristica di Borgo Panigale potrebbe essere valutata fino a 1,5 miliardi di euro

La Volkswagen starebbe valutando di vendere la Ducati Motor di Bologna come strategia per far fronte alla sanzione miliardaria arrivata col dieselgate. E la casa motoristica delle 'rosse' di Borgo Panigale potrebbe essere valutata fino a 1,5 miliardi di euro, o 15 volte il suo guadagno.

LA NOTIZIA ARRIVA DALL'AGENZIA REUTERS. Lo ha scritto ieri la Reuters citando come fonti "due persone che conoscono la materia". E la notizia ci ha messo poco a rimbalzare sotto le Due Torri: il segretario regionale della Fiom-Cgil, Bruno Papignani, ha postato su Facebook il testo dell'agenzia di informazione.

Nell'articolo, il giornalista Arno Schuetze spiega appunto che la Volkswagen "sta considerando la possibilità" della vendita "per velocizzare le operazioni di una revisione strategica, dopo lo scandalo delle emissioni". La casa tedesca, peraltro, già sta frenando le spese in tutto il gruppo, "compreso il taglio di posti di lavoro", per investire e darsi un nuovo assetto "che abbracci il settore delle auto elettriche e nuovi servizi di mobilita'", prosegue la Reuters. Volkswagen ha quindi incaricato Evercore di valutare le possibili opzioni, tra le quali c'e' la vendita della Ducati motor, che la divisione Audi acquisi' nel 2012 per 860 milioni di euro. Insomma, il gruppo "ha iniziato a tendere la mano verso potenziali compratori per indagare il loro interesse, ma nessuna decisione e' stata presa".

A domanda diretta della Reuters la Volkswagen ha passato la palla ad Audi e Evercore, che "non hanno voluto commentare", aggiunge l'articolo. E' vero, comunque, che una delle fonti ha detto che "Ducati ha un Ebitda (Margine operativo lordo, ndr) di circa 100 milioni di euro e potrebbe arrivare a una valutazione fino a 1,5 miliardi di euro o a 15 volte i suoi guadagni". Intanto, un banchiere vicino all'azienda ha confermato che "i potenziali compratori potrebbero offrire a Volkswagen un guadagno superiore alle dieci volte".

L'acquisto "potrebbe interessare ad aziende del settore cinesi, indiane o a investitori come il consorzio che ha acquisito la casa motoristica britannica Aston Martin", hanno proseguito le fonti. E l'interesse e' piu' focalizzato "sul brand, piuttosto che sulla tecnologia". Le aziende di private equity potrebbero, infatti, "essere attratte da un marchio le cui moto hanno vinto la Superbike 17 volte". Resta pero' da capire se i competitor come Harley Davidson, Suzuky, Honda o Kawasaki possano essere interessati, e anche se nel caso di interesse insufficiente, si possa considerare l'idea una fluttuazione in Borsa, hanno spiegato ancora le fonti. (DIRE) 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voci sulla Ducati: Volkswagen potrebbe vendere

BolognaToday è in caricamento