Lavoratori ex Breda in Piazza: arriva il Presidente Bonaccini

'Non hanno risposte dal Governo sul futuro dell’azienda. Abbiamo garantito noi nei mesi scorsi pagamento stipendi'

Foto twitter

"Ad incontrare i lavoratori della ex-BredaMenariniBus preoccupatissimi perché da giugno, nonostante le promesse, non hanno risposte dal Governo sul futuro dell’azienda. Abbiamo garantito noi nei mesi scorsi pagamento stipendi, ora volgiamo certezza impegni presi dal Ministero". Così in un twit il presidente della Regione Stefano Bonaccini che questa mattina ha incontrato i lavoratori in presidio per due giorni in Piazza Maggiore. 

"Non stanno arrivando gli autobus e non sono arrivati gli investitori - aveva scritto ieri sera sui social Bonaccini - le promesse, ad oggi vuote, del Governo di rilanciare Industria Italiana Autobus (ex Bredamenarini) hanno portato la situazione sull'orlo del baratro. Negli ultimi sei mesi il ministro Di Maio ha fatto molti annunci trionfali a cui non è seguita la soluzione definitiva. A Di Maio non chiedo più di convocarci a Roma, ma di venire direttamente a Bologna, come fece in campagna elettorale. Andiamo insieme davanti ai lavoratori per portare una soluzione immediata e concreta, se c'è, o per chiedere scusa, se qualcuno li ha presi in giro. La Regione Emilia-Romagna si è fatta carico, tramite le aziende del tpl, di pagare gli stipendi ai lavoratori in questi mesi, così come, ad oggi inascoltata, si è messa a disposizione per contribuire a costruire un polo nazionale per produrre bus ecologici". 

I lavoratori dell'ex Bredamenarinibus hanno deciso di tentare il tutto per tutto: il 6 e il 7 dicembre saranno in piazza Maggiore per incontrare la cittadinanza e provare a favorire un'interlocuzione con le istituzioni locali.

La decisione è arrivata ieri nel corso di uno sciopero con assemblea, come fa sapere delegato Cristiano Bruni, della Fiom-Cgil. Lo sciopero sarà replicato anche nei prossimi due giorni, ma "a scacchiera": in pratica, i reparti dello stabilimento sono stati suddivisi "in quattro tronconi- spiega Bruni- così da coprire con le presenze le due giornate al gazebo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +2723 contagi, 47 morti (25 a Bologna)

Torna su
BolognaToday è in caricamento