rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Economia

Ecco la 1a edizione di ExpoOzzano: gli "imbutini" candidati DE.CO Bologna

Durante tutta la giornata si alterneranno attività outdoor, talk show, attrattive e laboratori per bambini e degustazioni di prodotti tipici, compresi gli "imbutini"

Una vetrina per mettere in mostra tutte le eccellenze del territorio. E' ExpoOzzano, in programma domenica 20 novembre, presso il PHI Hotel di Ozzano dell'Emilia in via dei Billi, 2A.

Si tratta della prima edizione dell'evento che farà conoscere quanto il territorio possa offrire. "L'idea di organizzare un evento Expo a Ozzano -  afferma l'Assessore Di Oto - nasce da due esperienze passate risultate positive e propositive per le ditte che parteciparono. La prima 'vetrina espositiva ozzanese' fu a Fico nel gennaio 2020 nell'ambito della rassegna 'Comuni in Festa' e la seconda, nell'aprile di quest'anno, a Palazzo Re Enzo nell'ambito
dell'evento Cibo' So Good! In entrambi i casi si è trattato di eventi espositivi dove l'Amministrazione comunale si è
raccontata attraverso la bellezza del territorio, la grande competitività delle proprie aziende, le tradizioni e le eccellenze eno-gastronomiche. Le stesse aziende che furono allora a fianco dell'Amministrazione comunale, lo sono oggi a Expozzano". 

"Invito - dice l'assessore Di Oto, tutti gli ozzanesi a vivere una domenica diversa e a venire a visitare EXPOZZANO. Sono certo che ne rimarranno soddisfatti ed avranno in piu' la possibilità di conoscere delle eccellenze locali che magari molti non conoscevano oppure ne avevano solo sentito parlare e potrà anche essere l'occasione per fare, in anteprima, un tuffo nel Natale pensando già ai regali natalizi". 

Escursioni

L'evento si apre, alle 9.00, con alcune escursioni sul territorio per far conoscere le peculiarità del territorio, dalle colline, ai calanchi "una particolare fusione tra rocce e vegetazione mediterranea che crea un paesaggio dall'aspetto quasi lunare, tanto particolare che i nostri calanchi sono candidati ad essere inseriti nel patrimonio Unesco" annuncia l'assessore.

Durante tutta la giornata si alterneranno attività outdoor, talk show, attrattive e laboratori per bambini e
degustazioni gratuite di prodotti tipici.

Ecco gli "Imbutini"

Si proseguirà poi nelle sale del PHI Hotel dove sarà presente Flavia Valentini, l'ideatrice di un nuovo formato di pasta chiamato "imbutini" per la particolare forma che ricorda un imbuto, che terrà un laboratorio di pasta fresca per far vedere come vengono realizzati a mano.

"Durante la giornata - annuncia la Città metropolitana - verrà ufficializzata la candidatura a DE.CO Bologna - Denominazione comunale d'origine" dell'imbutino ozzanese, un nuovo formato di pasta inventato da Flavia Valentini. Questo prodotto, insieme ad altre tipicità del territorio (cardo, vini) verrà utilizzato anche durante il pranzo dell'evento". (Foto Città metropolitana)

imbutini_strumento1920

Partner e ospiti 

"Nostri partners in EXPOZZANO saranno anche, oltre al PHI Hotel che ci ospita, l'Ente di gestione per i parchi e le biodiversità dell'Emilia Orientale, Le Mura il Giardino del Borgo, La Palazzona di Maggio, l'Associazione Calanchiamo, il calzaturificio Barbieri, l'Azienda Agricola Gualandi, Arti grafiche Reggiani, il birrificio Malcantone, il gruppo musicale di Ozzano dell'Emilia, l'azienda Atomix e tanti altri. Graditi ospiti della prima edizione di EXPOZZANO, precisa l'Assessore Di Oto, saranno i Comuni di Ozzano Monferrato e di Belluno. Con Ozzano Monferrato la conoscenza è nata dall'affinità di nome dei nostri Comuni ed i rapporti e scambio di visite si stannosusseguendo nel tempo. I primi scambi sono avvenuti agli inizi degli anni '80 e sono stati fra gli alunni delle nostre scuole medie "Panzacchi" e quelli delle medie di Ozzano Monferrato. Sono nate amicizie che durano ancora oggi.
Con Belluno invece la conoscenza e' piu' recente. I primi contatti sono avvenuti nel 2018 quando la Proloco di Ozzano contattò il Comune di Belluno per informarsi sulla possibilità di poter avere un abete per fare l'albero di Natale in piazza Allende. La nostra richiesta poi non andò a buon fine, ma abbiamo mantenuto buoni contatti con gli amministratori di Belluno che hanno accettato con entusiasmo il nostro invito a presenziare a EXPOZZANO. Tra l'altro il Comune di Belluno si appresta a vivere un momento di grande esposizione mediatica in quanto territorialmente coinvolto nelle olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco la 1a edizione di ExpoOzzano: gli "imbutini" candidati DE.CO Bologna

BolognaToday è in caricamento