Giovedì, 24 Giugno 2021
Economia

Imu, buone nuove: "Via libera al riparto del Fondo di solidarietà"

Ok ai rimborsi Imu. Boccata d'ossigeno per i Comuni, a cui andranno circa 2,4 miliardi di euro. Merola: "Necessaria iniezione di liquidità. E soddisfazione anche per la procedura d'urgenza ottenuta dal disegno di legge Delrio"

L'allarme pare rientrato. Ieri la  Conferenza  Stato-Città  ha licenziato il decreto per il riparto  della  rata  Imu  prima  casa.  L'ok ai rimborsi Imu garantiranno una boccata d'ossigeno per i Comuni, gravati da spese sempre maggiori e casse sempre più vuote.

Nelle prossime ore, infatti, saranno  erogati ai Comuni circa 2,4 miliardi di euro. "Una necessaria iniezione di  liquidità nelle casse dei Comuni", dichiara in una nota il sindaco di Bologna Virginio Merola, rendendo noto l'ottenimento del via libera al  riparto  del  Fondo  di solidarietà.

"L'Anci - continua il sindaco - inoltre insiste nel chiedere la  proroga   del   termine   del   30  settembre  per  la  restituzione  delle  anticipazioni di tesoreria.  Infine  apprendo  con grande soddisfazione, anche in seguito alle richieste  fatte  dall'Anci  nei giorni scorsi, che la Conferenza dei Capigruppo della  Camera  ha  deciso  che  il cosiddetto disegno di legge Delrio sul riordino  delle  province  e  di  istituzione  delle  città  metropolitana,  avrà  la  procedura d’urgenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu, buone nuove: "Via libera al riparto del Fondo di solidarietà"

BolognaToday è in caricamento