Coronavirus, click day bonus 600 euro per gli autonomi: ma il sito Inps è bloccato

Sin dalla mezzanotte, è praticamente "inagibile". "Stiamo ricevendo 100 domande al secondo"

Da oggi 1 aprile si può richiedere il bonus di 600 euro per i lavoratori autonomi o con Partiva Iva. Lo prevede il decreto "Cura Italia", per arginare le conseguenze economiche dell'emergenza coronavirus. nteressarti: https://www.today.it/economia/coronavirus-cura-italia-bonus-quando.htmlFin qui tutto bene, se non fosse che sin dalla mezzanotte, quando è scattato il "click day", il sito web dell'INPS è praticamente "inagibile", come stanno sperimentando i diretti interessati e come dimostrano le migliaia di post sui social.

Il presidente dell'istituto, Pasquale Tridico, aveva spiegato in un'intervista che, sarebbe stata "attivata una procedura semplificata con un Pin semplificato", ma il sistema è evidentemente sovraccarico: "Dall'una di notte alle 8.30 circa,abbiamo ricevuto 300mila domande regolari. Adesso stiamo ricevendo 100 domande al secondo. Una cosa mai vista sui sistemi dell'Inps che stanno reggendo, sebbene gli intasamenti sono inevitabili con questi numeri", ha detto Pasquale Tridico all'Ansa, sottolineando che "Non c'è fretta, come abbiamo detto più volte le domande possono essere fatte per tutto il periodo della crisi, anche perché il Governo sta varando un nuovo provvedimento sia per rifinanziare le attuali misure sia per altre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 10 luglio: focolaio impresa di logistica, +36 casi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento