"Insieme per il lavoro": buoni risultati nel 2020, presto il rinnovo del Protocollo

Nonostante il lockdown, inserimenti lavorativi in aumento, salgono anche i contratti a tempo indeterminato

E' stato raggiunto un buon risultato con "Insieme per il lavoro", il progetto che mette insieme Comune, Città Metropolitana e Arcidiocesi, tanto da proseguire con il Protocollo oltre la prevista scadenza di maggio 2021.

Nei giorni scorsi si è svolto infatti il Tavolo Tecnico di Insieme per il lavoro, alla presenza delle associazioni imprenditoriali e dei sindacati che collaborano attivamente con il progetto.

“Gli obiettivi raggiunti in questi primi mesi di questo straordinario anno, confermano la solidità del progetto Insieme per il lavoro che ha saputo rispondere ai bisogni delle persone più in difficoltà anche durante la pandemia. Bisogna riconoscere il grande lavoro fatto da tutto lo staff di Insieme per il lavoro che in poco tempo è riuscito a trasferire tutte le attività in modalità digitale aggiornando i propri strumenti di collaborazione con le persone e adottando strumenti formativi adeguati al periodo che stiamo vivendo - hanno dichiarato il sindaco Virginio Merola e il cardinale di Bologna Matteo Maria Zuppi - allo stesso tempo un ringraziamento va alle aziende che hanno collaborato al progetto. Per questi motivi auspichiamo di poter rinnovare entro la fine di questo anno il Protocollo di collaborazione con tutti i partner del progetto”.

Lavoro in affanno post Covid ma le offerte non mancano: scopri quali sono

L’obiettivo è quindi rendere permanente l’esperienza di Insieme per il lavoro. Il nuovo testo del Protocollo dovrebbe essere condiviso con il Tavolo di Coordinamento entro la fine dell’anno. 

I risultati 

Uno dei dati più importanti è quello relativo agli inserimenti lavorativi, in salita rispetto al 2019: sono infatti 222 le persone inserite fino a questo momento del 2020 (nel 2019 erano state 221), con un significativo aumento dei contratti a tempo indeterminato, che passano dall’11% sul totale dei contratti del 2019 al 23% del 2020. 

Insieme per il Lavoro: nuove modalità per dare supporto

I dati relativi agli ultimi mesi di attività di Insieme per il lavoro, nonostante tutte le difficoltà della pandemia, sono positivi. "Le attività del progetto, inoltre, considerato anche il periodo di lockdown, sono rimaste dinamiche e abbiano continuato a dare risposte concrete ai beneficiari - fa sapere Città Metropolitana - anche grazie ai rapporti di collaborazione con le diverse aziende partner del progetto, che hanno continuato a rivolgersi a Insieme per il lavoro per i loro fabbisogni di personale, anche durante il delicato periodo di crisi sanitaria". U

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento