In vendita le azioni dell'Interporto: l'asta pubblica va deserta

Nessun acquirente all'orizzonte, "profondo disappunto e sorpresa" per i soci pubblici che ora "si riservano di valutare al più presto la situazione, per trarne le dovute conclusioni e agire di conseguenza"

E' andata deserta l'asta pubblica per la vendita delle azioni di "Interporto  Bologna  SPA" di proprietà del Comune, della Provincia e della Camera  di  Commercio  di  Bologna.

Durante la seduta - che si è tenuta oggi pomeriggio, alle ore 15 -  si è dunque accertato che non sono pervenute offerte entro il termine di scadenza previsto dal bando nelle ore 12 del giorno 9 giugno 2014, e si è quindi dichiarata deserta l'asta. La comunicazione arriva da una nota congiunta siglata dal Comune, Provincia e CCIAA.

Delusione da parte dei soci pubblici - che non nascondono "profondo disappunto e sorpresa per l'esito non  positivo  della  gara, già riformulata al ribasso, dopo il primo bando dello  scorso  anno". I soci a questo punto "si riservano di valutare al più presto la situazione, per trarne le dovute conclusioni e agire di conseguenza".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento