Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO| Nuova protesta La Perla: il corteo arriva a Palazzo D'Accursio

Assessore Lombardo: Riconoscere La Perla marchio storico, è stata approvata una legge e un fondo'

 

Ancora una protesta per le lavoratrici de La Perla, questa volta in corteo con direzione Palazzo d'Accursio, dove è in programma la commissione consiliare "Attività produttive" che avrà come oggetto proprio i 126 esuberi annunciati dall'azienda, di proprietà del fondo olandese Sapinda.

Partito da porta San Vitale al famoso grido "tremate le streghe son tornate", il dress code della protesta e una t-shirt rossa con la scritta "La Perla. Siamo storia, presente e futuro", mentre alla cima del corteo capeggiava lo striscione "La Perla, ci avete lasciato senza mutande".

L'assessore comunale al lavoro Marco Lombardo farà parte anche della commissione al MISE che si terrà lunedì: "La situazione non va gestita come una crisi aziendale, ma come patrimonio industriale nazionale" spiega mentre i fischietti delle lavoratrici dalla piazza annunciano che l'appuntamento nelle sale istituzionali.

Quale situazione possibile? "Intanto riconoscere che La Perla è un marchio storico e siccome è stata approvata una legge con un fondo proprio a tutela dei marchi storici, cercare di applicarla. Le leggi oltre a farle è bene applicarle. E poi rifocalizzare l'attività produttiva sul core business dell'azienda, visto che molti dei suoi buchi economici nascono dallo spostamento in altre direzioni diverse dalla lingerie. Dobbiamo salvaguardare quelle lavoratrici specializzate come le modelliste, le cucitrici, gli sviluppatori... - continua Lombardo - oggi le faremo salire a palazzo per un confronto con la proprietà (che non ci sarà ma ho chiesto di farmi avere un documento che segua punto per punto i temi che trattiamo) e con i sindacati".

Durante il tragitto, percorso sotto i portici, le manifestanti, seguendo il filo delle scorse proteste, hanno intonato celebri canzoni del repertorio della canzone italiana, declinate in versioni "di lotta" e accompagnate da una base musicale di fischietti e tamburi.

Potrebbe Interessarti

  • Tempesta di vento nel Bolognese\VIDEO

  • Sgombero Xm24, barricate agli ingressi: la polizia usa la ruspa | VIDEO

  • Sgombero XM24, attivisti esultano: "Restiamo in Bolognina" | VIDEO

  • Sgombero Xm24, polizia, ruspa, fuochi e attivisti sul tetto: le immagini della giornata | VIDEO

Torna su
BolognaToday è in caricamento