Dopo-Domenicali: in Lamborghini torna Stephan Winkelmann

E' stato Presidente e Amministratore Delegato di Automobili di Lamborghini dal 2005 al 2016

Foto Lamborghini

Il manager tedesco Stephan Winkelmann ritorna in Automobili Lamborghini in qualità di nuovo Presidente e Amministratore Delegato dal 1° dicembre 2020; succede a Stefano Domenicali, che assumerà la carica di CEO di Formula 1 dal 2021.

Winkelmann, berlinese, 56 anni, è stato Presidente e Amministratore Delegato di Automobili di Lamborghini dal 2005 al 2016 e, come riferisce la casa del toro "ha trasformato l’azienda rendendola leader mondiale tra i produttori di supersportive. Sotto la sua guida sono stati introdotti modelli iconici e all’avanguardia, partendo dalle prime vetture basate sulla Gallardo e spaziando poi dalle introduzioni della V10 Huracán e della V12 Aventador fino alle edizioni limitate e alle one-off, raggiungendo diversi nuovi record di vendite. Nel 2015 è stato annunciato il Super SUV Urus, che ha segnato l’inizio di una nuova era per l’azienda".

Domenicali lascia Lamborghini: ora è a capo della Formula 1

Stephan Winkelmann commenta: “Per me è un grande onore e piacere guidare queste due aziende uniche con le loro automobili straordinarie. Non vedo l’ora di affrontare questa nuova sfida. Se Bugatti è sinonimo delle hypercar sportive migliori, più potenti, eleganti e lussuose al mondo, Lamborghini è l’espressione iconica delle supersportive più esclusive grazie a un design e livelli di innovazione straordinari. La vena creativa di entrambe le aziende non si è affatto esaurita: il mondo avrà certamente delle sorprese.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Emilia Romagna arancione, Speranza sigla nuova ordinanza: cosa cambia dal 10 al 15 gennaio

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento