Economia

Crisi LaPerla: oggi le decisioni dei vertici ai sindacati, CIG termina ad agosto

Lo ha annunciato l'assessore regionale Muzzarelli: oggi alle 17 convocazione straordinaria dei sindacati da parte dei vertici del gruppo che avevano disertato l'incontro del 18 aprile. "Nessun riscontro da Calzedonia"

L'assessore regionale Gian Carlo Muzzarelli ha annunciato in Aula che è prevista oggi alle 17 una convocazione straordinaria dei sindacati da parte dei vertici aziendali del gruppo LaPerla in crisi, per comunicare alcune decisioni. L'assessore ha integrato le informazioni date poco prima al capogruppo Fds, Roberto Sconciaforni, che aveva presentato una interrogazione dopo le voci su un interesse del gruppo Calzedonia che però l'assessore ha respinto perché, finora, senza "alcun riscontro".

Il gruppo LaPerla ha affidato da qualche mese a una agenzia internazionale la ricerca di partner, "ma al momento non abbiamo alcun riscontro". E "qualora si verificasse l'ingresso di un partner o la cessione in tutto o in parte del pacchetto azionario", l'azienda dovrebbe informare sindacati e istituzioni, avviando il confronto. Muzzarelli aveva anche detto che non i vertici avevano disertato l'incontro del 18 aprile per l'impossibilità dell'amministratore delegato a partecipare e che si attendeva una nuova data.

CIG IN DEROGA. Nel frattempo, si è raggiunto un accordo al ministero del Lavoro, per la proroga della cassa in deroga per i lavoratori di San Piero in Bagno (Forlì-Cesena) e Roseto degli Abruzzi (Teramo). E la Giunta regionale è "fortemente impegnata a garantire ammortizzatori sociali ai lavoratori di Bologna, in scadenza ad agosto, alla luce del fatto che risultano eccedenze ancora per oltre 300 addetti". Sconciaforni aveva chiesto alla Regione di richiamare il fondo proprietario, JH Partners, al rispetto degli accordi e al mantenimento del sito bolognese per 590 dipendenti, stigmatizzando che l'azienda, annunciando la propria assenza con "pochissimo anticipo e senza alcuna motivazione", abbia disertato l'incontro del 18 aprile con "arroganza assoluta", e 'menefreghismo' nei confronti dei sindacati che, ha detto, non riescono a ottenere informazioni dall'azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi LaPerla: oggi le decisioni dei vertici ai sindacati, CIG termina ad agosto

BolognaToday è in caricamento