menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tullia Bevilacqua, segretario generale del sindacato Ugl dell'Emilia-Romagna

Tullia Bevilacqua, segretario generale del sindacato Ugl dell'Emilia-Romagna

Lavoro, in Regione disoccupazione in calo: "Ma è boom di voucher e precariato"

Per Ugl Emilia Romagna insomma non è tutto oro quel che luccica, parlando dei dati migliorativi sull'occupazione nella nostra regione. A Bologna la cassa integrazione aumenta

Il mercato del lavoro in Emilia-Romagna, sulla base degli ultimi dati Istat (presenati a dicembre), registra un miglioramento: scende infatti la disoccupazione nei primi 9 mesi del 2016  al 7,1%, rispetto al 7,5% registrato a luglio e a fronte del  9% del gennaio 2015. L'occupazione segna un +2,5% su scala  trimestrale  (il terzo dell’anno)  rispetto allo stesso periodo del 2015: pari a 1.973.959, ovvero: 47.280 unità in più. E tiene anche l'occupazione femminile in regione, se si pensa che  nel terzo trimestre 2008, in  avvio della crisi internazionale, le donne che avevano un impiego erano 852mila, mentre oggi sono 888mila, 36mila in più. 

Ma per l'Ugl Emilia Romagna non è tutto oro quel che luccica: rimane comunque alta la platea delle persone che cercano lavoro. Sono 127,8mila nel terzo trimestre 2016 , pur in calo (dell' 8,2%) rispetto al terzo trimestre 2015.
"Il quadro di fondo può indurre ad un tiepido ottimismo, e come sindacato che ha partecipato alla costituzione della rete nata con il Patto per il Lavoro che unisce imprese, sindacati, enti locali, università e terzo settore possiamo dire di aver fatto la nostra parte per costruire le basi di promozione dello sviluppo economico, sostegno alle imprese, lotta alle crisi aziendali e nuova occupazione". Così puntualizza Tullia Bevilacqua, segretario generale del sindacato Ugl dell'Emilia-Romagna, aggiungendo che "nella fotografia scattata dall'Istat esistono comunque note dolenti. In gran parte, si tratta di occupazione non a tempo indeterminato e nel computo dei lavoratori sono inserite anche le persone che sono "assoldate" a voucher. Inoltre, in Emilia-Romagna sono ancora alle stelle le autorizzazioni per la cassa integrazione".

Ed in effetti, secondo i dati diffusi  dall’Ufficio statistica del Comune di Bologna, la cassa integrazione aumenta del 10% ad ottobre 2016 rispetto a ottobre 2015 e segna un + 0,77% nei primi 10 mesi dell'anno rispetto ad un -13,92% registrato a livello nazionale.

E mentre la cassa integrazione sale, e l’anno scorso nei primi 9  mesi dell’anno i posti fissi erano aumentati di 40.160 unità in Emilia-Romagna complice anche il taglio degli sgravi contributivi previsti dal Jobs Act, stavolta l’aumento è stato  più risicato: tra assunzioni, cessazioni e trasformazioni, il saldo è positivo ma solo di 2.766 unità. E adesso le imprese non potranno più godere delle agevolazioni del Jobs act. Rileva ancora Bevilacqua, che mostra come, al contrario, non conoscono crisi i voucher: ne sono stati emessi 13,6 milioni, il 33,6% in più dell’anno scorso. L'Emilia Romagna è la terza Regione più «voucherizzata» d’Italia. "Come sindacato a livello regionale e nazionale abbiamo denunciato l'abuso di questo strumento. Si calcola che i lavoratori che prestano opera con i voucher in Emilia-Romagna siano almeno 162.000, un popolo di precari, soprattutto giovani, donne e migranti che sono costretti a lavorare per 7,5 euro netti (10 euro lordi) all’ora, ma senza alcuna tutela o diritti, come: la malattia, la disoccupazione, le ferie etc. Una prassi che ci ha visto in pressing sul governo per modificare il sistema. Richiesta in parte accolta a  settembre con la modifica delle modalità di comunicazion e l’introduzione di un regime sanzionatorio in relazione alle violazioni. Non basta ... e continueremo la nostra lotta per far sì che vengano smascherati gli abusi e sanzionati i datori di lavoro che speculano su chi ha più bisogno, ovvero: giovani che si affacciano  per la prima volta al mercato del lavoro e disoccupati, soprattutto": conclude il segretario generale del sindacato Ugl.

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento