Regione, al bando i primi 500 posti di lavoro

Si tratta della prima tornata di assunzioni. Nel triennio, in totale, sono circa 1300 i posti banditi da viale Aldo Moro. Candidature entro il 13 settembre

Come annunciato, prendono il via i concorsi in Regione Emilia-Romagna. La prima tornata riguarda i 447 posti per laureati, spiegano da viale Aldo Moro, a cui si aggiungono 116 posti riservati solo ai dipendenti regionali (sempre con laurea) per sei diversi profili professionali: materie amministrativo-giuridiche; economico-finanziarie; gestione del territorio e del patrimonio pubblico; programmazione del territorio, dei trasporti e della tutela ambientale; agro-forestali; trasformazione digitale.

Le candidature possono essere presentate entro il prossimo 13 settembre. Una seconda tornata è già programmata per novembre, quando sarà la volta di tre concorsi pubblici per diplomati. A dicembre, infine, sono previsti concorsi per assumere con contratto di formazione e lavoro giovani laureati nel settore agro-forestale e fitosanitario.

Sul proprio portale web, la Regione mette a disposizione una piattaforma da cui scaricare i testi dei bandi e iscriversi ai concorsi. Una sezione e' anche dedicata al welfare aziendale, una formazione professionale e una terza sezione allo smart working e telelavoro. Disponibile infine una guida per affiancare il candidato nella procedura concorsuale. Le nuove assunzioni riguardano un fabbisogno complessivo per la Regione di 1.216 unità di personale nel triennio.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • L'olio di arachidi fa male? Ecco la verità

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Segreti e benefici del Tai Chi Chuan

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Nadia Toffa è morta: aveva scelto Bologna per la sua prima uscita pubblica

Torna su
BolognaToday è in caricamento