Mercoledì, 19 Maggio 2021
Economia

Lepore: " Sì a un assessorato all'agricoltura urbana"

"Per una collina più attiva e attrattiva", assicura l'aspirante sindaco che lancia anche il questionario

"Un assessorato all'agricoltura urbana per una collina più attiva e attrattiva". Lo assicura Matteo Lepore, aspirante sindaco di Bologna, in una nota. 

Si tratta di "mettere in rete le realtà esistenti e coinvolgerle dando loro gli strumenti per aprire nuove strade a turismo, lavoro e cultura". Si tratta anche di "recuperare terreni abbandonati e opportunita' mai sfruttate", continua la nota, nonche' di "potenziare manutenzione del territorio, corsi d'acqua e reti idriche".

Qualche giorno fa, era stata lanciata la proposta dei T-Days sui colli e in alcuni quartieri "ha attivato in queste ore un dibattito per certi versi inaspettato, segno che questi temi sono al centro dell'agenda dei bolognesi per il prossimo futuro" dunque "vorrei proseguire in questa direzione facendo un passo avanti per mappare le attività agricole, culturali, sociali e ricettive delle prime colline bolognesi", continua l'assessore alla cultura.

"Mettiamo in rete questo bellissimo patrimonio che abbiamo. Ad esempio, per me è fondamentale creare in Comune un Assessorato che si occupi dell’Agricoltura in area urbana. È il futuro!" continua. 

Colli, auto veloci e ciclisti vittime di incidenti: il comune schiera lo 'scout speed'

Il Comune e la Fondazione innovazione urbana, su proposta del Teatro dei Mignoli, "stanno definendo una mappa delle realtà attive in collina - e un questionario da compilare - proprio con l'obiettivo di avviare nuove sinergie, unendo attività socio culturali a quelle agricole. Sono certo che in molti vorranno contribuire a questo dibattito per arrivare ad una proposta complessiva". Sulla base di queste considerazioni, "creare in Comune un assessorato che si occupi dell'agricoltura in area urbana e' guardare al futuro", sottolinea l'aspirante sindaco.

Elezioni sindaco, Pd in travaglio per l'ipotesi Conti

Lepore al fianco di ristoratori e commercianti: "Non deve chiudere neppure una partita Iva"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lepore: " Sì a un assessorato all'agricoltura urbana"

BolognaToday è in caricamento