rotate-mobile
Economia Marzabotto

Marzabotto, posticipo Tari e sconti alle imprese: "Senza problemi per il bilancio"

Le nuove date sono il 15 ottobre ed il 16 dicembre 2020

"Siamo riusciti ad ottenere una condizione che permette tali proroghe, senza determinare problemi per il bilancio dell'Ente". Un supporto del Comune di Marzabotto, per poter differire le date delle scadenze del pagamento della tassa rifiuti - Tari, vista l'emergenza covid. 

"In accordo con tutti i gruppi consigliari le nuove date sono il 15 ottobre ed il 16 dicembre 2020 - fa sapere il comune appenninico conuna nota - sono previste scontistiche per le attività che sono state chiuse e con il contributo della Regione Emilia-Romagna potremo garantire un supporto per il pagamento anche alle famiglie in difficoltà".

Infine l'amministrazione ringrazia i cittadini che hanno già provveduto al pagamento "poiché anche questo ci ha permesso di poter spostare le scadenze e aiutare così chi è un una situazione critica senza determinare eccessivi problemi di bilancio, in un periodo alquanto difficoltoso anche per gli enti pubblici". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marzabotto, posticipo Tari e sconti alle imprese: "Senza problemi per il bilancio"

BolognaToday è in caricamento