Giovedì, 13 Maggio 2021
Economia

Merola da Draghi, le richieste: "Liquidità a fondo perduto e revisione scadenze fisco per accompagnare le riaperture"

Attenzione specifica anche per altri comparti: moda, cultura, sport

“Mercoledì 21 aprile alle ore 12 incontrerò il presidente del Consiglio Mario Draghi insieme agli altri sindaci metropolitani -  ha annunciato il sindaco Virginio Merola – e in quell’occasione sarà importante affermare l’importanza del ruolo delle Città metropolitane nella gestione dei Fondi strutturali europei e approfondire quello che ci attende con il nuovo Recovery Plan. Il confronto avuto lunedì con le categorie economiche e i parlamentari è stato positivo – ha proseguito il sindaco metropolitano - la riapertura è molto importante per le attività commerciali e per la ripresa in generale, ma non dobbiamo farci dividere su questo, tutti siamo per le riaperture deve però prevalere il tema sicurezza, la sanità metropolitana va avanti con le vaccinazioni rispettando le scadenze e il mese di maggio sarà decisivo”.

A questo proposito, il sindaco metropolitano Virginio Merola ha incontrato questa mattina in Ufficio di Presidenza i presidenti delle Unioni dei Comuni della città metropolitana e i sindacati confederali di Cgil, Cisl e Uil in vista del nuovo Decreto Sostegni.

Le richieste

Liquidità a fondo perduto, interventi per sostenere i costi fissi, credito d'imposta sulle locazioni, riorganizzazione delle scadenze fiscali per accompagnare le riaperture. "Piena convergenza" sulla necessità di "eliminare le incongruenze emerse nel primo decreto come ad esempio per le attività di agriturismo, nonché di porre un'attenzione specifica anche per altri comparti: moda, cultura, sport". 

Crisi commercio e turismo, il sindaco Merola riunisce i parlamentari bolognesi e le associazioni di categoria 

Draghi e Speranza: dal 26 aprile sì attività all'aperto e tutti in classe

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merola da Draghi, le richieste: "Liquidità a fondo perduto e revisione scadenze fisco per accompagnare le riaperture"

BolognaToday è in caricamento