Domenica, 21 Luglio 2024
Offerte di lavoro

Il Comune assume: alla ricerca di 13 professionisti in vari ambiti

L'Amministrazione avvia una selezione per 13 professionsiti da assumere a tempo determinato in area tecnica, informatica, culturale, socio-sanità

Pronti al pensionamento dirigenti del Comune di Bologna. L’Amministrazione indice un bando per l’assunzione di 13 nuovi professionisti da impiegare in vari ambiti con contratto di lavoro a tempo determinato  fino al 31 dicembre 2012.

Lo stipendio sarà pari 27.186,87 euro annui lordi, cpon possibilità di indennità ad perrsonam.
Il bando  ha come oggetto “Secondo aggiornamento della programmazione triennale del fabbisogno di personale anni 2010-2012. integrazione del piano assunzioni 2011”.

AREE DI IMPIEGO. L’Amministrazione Comunale intende procedere alla selezione sulla base della valutazione dei curricula per la copertura delle 13 posizioni di cui:  4 per l’area tecnologie informatiche; n.2 per l’area culturale;  2 per l’area socio-sanitaria e 5 per l’area tecnica.

DURATA SONTRATTI. I contratti di lavoro avranno durata fino al 31.12.2012 e potranno essere rinnovati alla scadenza con provvedimento esplicito, di norma entro i limiti del mandato amministrativo in corso.

TRATTAMENTO ECONOMICO. Verrà erogato il trattamento economico previsto dai contratti collettivi per il personale di categoria D posizione economica D3 pari a Euro 27.186,87 annui lordi che potrà essere integrato, ai sensi di quanto previsto dall’art.110 del D. Lgs. 267/2000, da un’indennità ad personam che sarà definita tenendo conto della posizione di lavoro, dell’esperienza professionale e delle condizioni di mercato.

REQUISITI GENERALI PER LA PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE. I candidati, oltre ai requisiti generali per accedere agli impieghi nelle Pubbliche Amministrazioni di cui all’art.26 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi, dovranno essere in possesso di laurea del vecchio ordinamento (precedente al DM 509/99) o laurea specialistica/magistrale (Per i cittadini degli Stati Membri dell'Unione Europea, la verifica dell'equivalenza del titolo di studio posseduto, avrà luogo ai sensi dell'art. 38, comma 3, del D.Lgs 30 marzo 2001, n. 165 e successive modifiche ed integrazioni) unitamente al possesso di un’esperienza lavorativa almeno triennale di responsabile di strutture o di funzioni ad alto contenuto specialistico.

MODALITÀ DI SELEZIONE. La selezione dei curricula per ogni posizione verrà espletata dal Direttore Generale o suo delegato che sarà coadiuvato da un esperto nelle materie specialistiche relative alle singole posizioni e da un esperto di selezioni di personale.
I candidati ritenuti in possesso di adeguato curriculum formativo e professionale saranno invitati ad un
colloquio.
Al termine dei colloqui, solo laddove l'Amministrazione abbia individuato candidati idonei alla copertura delle posizioni di cui trattasi, previo provvedimento di assunzione motivato della Giunta Comunale, si procederà con la sottoscrizione dei contratti individuali di lavoro.
Le procedure di selezione saranno pubbliche e recepite in appositi verbali.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune assume: alla ricerca di 13 professionisti in vari ambiti
BolognaToday è in caricamento