menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi concorso del Ministero dell'Istruzione: si assumono funzionari amministrativi-giuridici-contabili

Sono 253 le posizioni aperte sull'intero territorio nazionale, 10 posti in Emilia Romagna

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) ha indetto un concorso pubblico per duecentocinquantatrè posti di funzionario amministrativo-giuridico-contabile, che saranno così suddivisi sul territorio: 50 per le amministrazioni centrali; 7 per l'Abruzzo; 4 per la Basilicata; 8 per la Calabria; 19 per la Campania; 10 per l'Emilia Romagna; 5 per il Friuli; 9 per la Liguria; 12 per il Lazio; 30 per la Lombardia; 7 per le Marche; 4 per il Molise; 16 per il Piemonte; 15 per la Puglia; 9 per la Sardegna; 17 per la Sicilia; 12 per la Toscana; 5 per l'Umbria e 14 per il Veneto.

Requisiti di ammissione
diploma di laurea oppure laurea specialistica oppure laurea magistrale;
cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; posizione regolare nei confronti del servizio di leva; idoneita' allo svolgimento delle mansioni; non essere stati esclusi dall'elettorato politico attivo; non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione.

LEGGI IL BANDO COMPLETO

Prove di esame
La prima prova scritta consistera' nella somministrazione di una serie di quesiti a risposta sintetica aventi per oggetto le seguenti materie: diritto costituzionale; diritto dell'unione europea; diritto amministrativo; diritto civile, con particolare riferimento alle obbligazioni ed ai contratti; contabilita' pubblica; diritto del lavoro; elementi di organizzazione del Ministero dell'Istruzione. La seconda prova scritta consistera' nella redazione di un elaborato su uno o piu' argomenti riguardanti le materie della prima prova scritta. Il colloquio orale, oltre che sulle materie delle prove scritte, verterà anche sulle seguenti materie: diritto penale; elementi di diritto processuale civile e del lavoro; elementi sullo stato giuridico del personale scolastico; inoltre sarà accertata la conoscenza dell'inglese e le conoscenze informatiche.

Domanda di partecipazione
La domanda di partecipazione al concorso, che deve essere inviata esclusivamente tramite internet, dovrà pervenire entro il termine perentorio di trenta giorni decorrenti dal giorno successivo a quello della pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale, cioè il 27 aprile 2018 (entro le ore 12).

Per cadidarsi clicca qui

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento