Lavoro, Poste Italiane assume portalettere anche a Bologna

Le candidature scadono il 3 gennaio 2018. I contratti avranno durata variabile. I requisiti per presentare la domanda e le modalità di inoltro

Poste Italiane torna ad assumere portalettere. La ricerca di personale è estesa su tutto il territorio nazionale e ha scadenza il 3 gennaio 2018. Si chiedono prevalentemente giovani diplomati o laureati. I primi contratti dovrebbero partire da gennaio 2018. A questo avviso potrà candidarsi anche chi si è offerto per avvisi precedenti, senza essere stato contattato. L'ambito territoriale dipenderà dalle singole esigenze delle aziende locali, e le assunzioni saranno condotte con contratto a tempo determinato, sia in termini numerici che di durata.

L’avvio dell’iter di selezione viene anticipato da una telefonata delle Risorse Umane Territoriali di Poste italiane e potrà avvenire secondo due modalità:
1. Convocazione per un test logico in azienda

2. Test Online previa comunicazione via mail, spedita dalla Società Giunti OS, incaricata da Poste Italiane

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui di seguito invece una scheda riepilogativi e i link alle candidature:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 borghi medievali più belli nella provincia di Bologna

  • Dai colli al centro città, i sette parchi più belli di Bologna

  • Basilica di San Petronio, la chiesa più grande di Bologna: 7 cose da sapere

  • Saggezza popolare: i proverbi più amati dai bolognesi

  • Prezzi case a Bologna: la mappa zona per zona

  • No malattia lavoratori di Medicina, il sindaco: "Poca attenzione del Governo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento