Venerdì, 25 Giugno 2021
Economia

Agromeccanica, Unacma: fino a 1000 nuovi posti di lavori per figure ad alta specializzazione

Questa la stima dell'Unione Nazionale Commercianti Macchine Agricole per il prossimo triennio. I profili più richiesti? Tecnico meccatronico e venditore 2.0, dotato di forti competenze in ambito tanto commerciale quanto tecnico

foto sito web Unacma

Secondo stime dell'Unione Nazionale Commercianti Macchine Agricole (Unacma) il comparto agromemeccanico italiano, considerando le imprese costruttrici di macchine agricole, i dealer e i centri di assistenza potrebbe creare nei prossimi tre anni circa mille nuovi posti di lavoro per figure professionali ad alta specializzazione.

I profili professionali più richiesti sono quello del tecnico meccatronico, specializzato nello sviluppo di soluzioni integrate tra meccanica, informatica ed elettronica, e del venditore 2.0, dotato di forti competenze in ambito tanto commerciale quanto tecnico.

"Tuttavia, nonostante le possibilità di inserimento e di crescita professionale offerte dal comparto - spiega Unacma - il sistema formativo italiano non sembra in grado di orientare i giovani verso i profili più richiesti dall’industria agromeccanica". Per questo, l’Ente Nazionale Meccanizzazione Agricola (ENAMA) e l’Unione Nazionale Commercianti Macchine Agricole hanno promosso anche a EIMA International 2014 Mech@griJOBS, un forum sulle figure professionali emergenti nella meccanica agricola italiana. L’iniziativa - spiegano i promotori - "si propone non soltanto di supportare i ragazzi nella scelta del percorso formativo più adeguato alle esigenze del settore ma anche di agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, razionalizzando in tal modo le dinamiche di mercato."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agromeccanica, Unacma: fino a 1000 nuovi posti di lavori per figure ad alta specializzazione

BolognaToday è in caricamento