Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia

Pagamenti bancomat obbligatori, Taxi Cotabo: 'Da settembre tutte le auto saranno attrezzate'

Già dal 2009 - spiega la cooperativa - su tutte le auto associate gli utenti del servizio hanno la possibilità di pagare la corsa con carte di credito, da settembre terminerà l’aggiornamento

Anche per i tassisti da oggi scatta l’obbligo di accettare pagamenti attraverso POS: «Una possibilità che noi abbiamo offerto da anni – spiega Riccardo Carboni, presidente di Cotabo, la cooperativa alla quale aderiscono 556 tassisti bolognesi – esattamente dal 2009».

Da cinque anni, infatti, su tutte le auto associate alla cooperativa gli utenti del servizio hanno la possibilità di pagare la corsa con carte di credito VISA e MasterCard; da settembre terminerà l’aggiornamento di tutti i mezzi, avviato a gennaio di quest’anno, che consentirà di utilizzare anche il bancomat.

«Fa parte del processo di continuo ammodernamento del servizio – precisa il direttore di Cotabo, Marco Benni –. Una strada intrapresa da tempo, anche sperimentando soluzioni innovative, che ha lo scopo di soddisfare sempre al meglio le esigenze del cliente garantendo contemporaneamente ai nostri soci più efficienza e meno costi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagamenti bancomat obbligatori, Taxi Cotabo: 'Da settembre tutte le auto saranno attrezzate'

BolognaToday è in caricamento