Revisione auto, ai bolognesi il primato: spesi 49 milioni

Provincia in testa alla classifica regionale per la conformità e i lavori propedeutici

Con 49 milioni, Bologna si piazza in testa alla classifica delle province dell'Emilia-Romagna, nel 2018, per quanto gli automobilisti hanno speso per le revisioni delle loro auto. E per le prerevisioni, cioè per azioni di manutenzione e riparazione necessarie per porre gli autoveicoli in grado di superare il controllo.

Sotto le due Torri nel 2018 si sono spesi appunto 49 milioni di euro tra revisioni e prerevisioni. Dopo Bologna, seguono più distanziate Modena (con 37,5 milioni di euro), Reggio Emilia (26,9 milioni), Parma (23,3 milioni), Ravenna (22,1 milioni), Forlì-Cesena (21,4 milioni), Rimini (18,4 millioni), Ferrara (18,1 milioni) e Piacenza (15,5 milioni).

A livello regionale la spesa è stata di 232,2 milioni di euro, 74,3 milioni di euro per le revisioni e 158,2 milioni di euro per le prerevisioni. A livello italiano, sono stati spesi invece 2,92 miliardi di euro. Una cifra di poco inferiore (-0,9%) rispetto ai 2,95 miliardi del 2017. La spesa per la pura operazione di revisione è diminuita dell'1,8% sul 2017 a causa della diminuzione del numero di veicoli chiamati a revisione, anche perché non vi sono state variazioni né per ciò che riguarda la tariffa fissata per le revisioni, né per gli oneri accessori (Iva, diritti per la motorizzazione e bollettino postale).

La spesa per le prerevisioni, invece, ha subito un calo meno marcato (-0,5%) in quanto la diminuzione del numero dei veicoli chiamati a revisione è stata compensata dall'incremento dei costi di manutenzione e riparazione che risulta dagli indici Istat (+1,3%). I dati provengono da uno studio dell'Osservatorio Autopromotec. (Ola/ Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Diodato canta a sorpresa "Fai rumore" sotto i portici di via Oberdan

  • "Appropriazione indebita": sequestrati 100 immobili a Bologna

  • Incidente sulla A13: camion esce di strada e "disperde" centinaia di stecche di sigarette di contrabbando

Torna su
BolognaToday è in caricamento