Economia

A rischio 160 ricercatori al Rizzoli e al Bellaria: anche un'oncologa di fama mondiale

Tra i precari del Rizzoli anche Emanuela Palmerini, che nei prossimi giorni sarà premiata a Chicago, al congresso dell'American society of clinical oncology

160 ricercatori precari a rischio al Rizzoli e al Bellaria. A lanciare l'allarme Federica Mazzoni, consigliera comunale del Pd, oggi in consiglio comunale.

"Hanno contratti a termine perchè non hanno possibilità di passare di ruolo - ha spiegato Mazzoni - ora la situazione sembra aggravarsi".

Dal prossimo 1 luglio partirebbero i decreti attuativi del Jobs act (dlgs 81/2015), che hanno eliminato i contratti di collaborazione a progetto, si andrebbero infatti a incrociare con il "contingentamento dei tempi determinati vigente in sanità". Questo, avverte Mazzoni, "non lascerebbe alcuna possibilità di continuare ad avvalersi di personale dedicato e specializzato in forma continuativa e coordinata, cioè il tipico contratto dei ricercatori", la cui figura in sanità non e' contemplata al contrario di quanto avviene all'Università.

Non ci sarebbe alcuna speranza al percorso di stabilizzazione a piramide, annunciato dalla ministra Lorenzin, quindi il risultato è che "160 ricercatori e altrettante famiglie vivono giorni di angoscia". Allo stesso tempo, anche per Rizzoli e Bellaria questa situazione "rappresenta un serio problema. In questi casi la solidarietà non basta, serve risolvere il problema- ammonisce Mazzoni- sto seguendo e continuerò a seguire da vicino la vicenda, così come so che stanno facendo al Governo, in particolare il ministero della Pubblica amministrazione. Si tratta del lavoro di molti e della nostra salute di oggi e domani".

Tra i precari del Rizzoli figura anche l'oncologa Emanuela Palmerini, che nei prossimi giorni sarà premiata a Chicago, al congresso dell'American society of clinical oncology, come una dei migliori ricercatori al mondo. E il prossimo 16 giugno, Palmerini riceverà un premio anche dal Comune di Bologna. Il sindaco Virginio Merola, infatti, le conferirà la Turrita d'argento. (dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A rischio 160 ricercatori al Rizzoli e al Bellaria: anche un'oncologa di fama mondiale

BolognaToday è in caricamento